Crea sito

Crema di tonno

La crema di tonno a casa nostra è un vero must per ogni occasione speciale e una piccola coccola per quelle giornate un po’ no. La prima a prepararla è stata la mia mamma, quando eravamo ancora piccole, nella versione fatta con il burro, una versione piuttosto “pesante” e anche un po’ scomoda, che diventava dura come un sasso quando rimaneva qualche ora in frigo a riposare. Con il passare degli anni, ho sperimentato qualche variante che potesse ovviare ad entrambe i problemi, e devo dire che la sostituzione del burro con la ricotta o con un formaggio spalmabile offre lo stesso gusto, con un apporto calorico molto minore e una facilità di lavorazione decisamente migliore!
Gli utilizzi di questa crema sono molti, dalla semplice tartina alla farcitura di rotolini di bresaola, prosciutto o verdura, dal ripieno per i vol-au-vent all’accompagnamento per patate bollite o uova sode.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gtonno sott’olio (già sgocciolato )
  • 200 gricotta (o formaggio spalmabile)
  • 3 filettiacciuga (alice)

Preparazione

  1. Tritate finemente a mano, con la mezzaluna o al coltello, 60-70 g di tonno.

    Unite nel bicchiere del frullatore il restante tonno, la ricotta e le acciughe, e tritate fino ad ottenere una crema densa e vellutata.

    Trasferite la crema in una ciotola e aggiungete il tonno tritato a mano. Mescolate bene e lasciate riposare per qualche ora prima di utilizzarla, in modo che i sapori si armonizzino.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!