Dessert yogurt greco e frutti di bosco: prima di dormire è perfetto

I frutti di bosco sono ricchi di antiossidanti e insieme allo yogurt greco realizzano un dolce assolutamente salutare, o meglio fit. 

 

Dessert yogurt greco e frutti di bosco
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Yogurt greco 0% di grassi 170 g
  • Fragole q.b.
  • Lamponi q.b.
  • Frutti di bosco 100 g
  • Succo di limone q.b.
  • Zucchero q.b.
  • More q.b.
  • cereali (integrali) 1 bicchiere

Preparazione

  1. Un dolce per tutti i giorni, un’ottima delizia da mangiare prima di andare a letto, semplice, colorato e salutare. Ma arriviamo al dunque, basta con i complimenti su questo dessert. Parliamo della preparazione.

     

  2. Una volta raccolti tutti gli ingredienti corretti per il dessert partite con la creazione di una salina di frutti di bosco. Come dovete farla? Molto semplice, inserite in una pentola i frutti di bosco con un paio di cucchiai di acqua e lo zucchero (poco zucchero). Fate bollire il composto tenendolo fiamma vivace e mescolando.

    Una volta raggiunta l’ebollizione spegnete la fiamma, aggiungete del succo di limone e tenete dentro alla pentola il composto bello caldo per circa 10 minuti e attendere che la salsa si sfaldi.

     

  3. Lasciate raffreddare e passate il composto al colino al fine di ottenere una consistenza liscia. Allora, prendete dal frigo lo yogurt greco (possibilmente quello con pochissimi grassi) e aggiungete un po’ di zucchero a piacimento (ovviamente più zucchero aggiungerete e meno il dessert diventerà fit).

    Stendete uno strato di yogurt su un piatto piano, ponete sullo yogurt un po’ di salsa ai frutti di bosco, e pezzetti di fragole, more e lamponi.

    Se lo gradite potrete aggiungere sul finale dei semplici cereali, tipici da colazione, se integrali ancora meglio. terminate il dessert allo yogurt a piacimento con riccioli di cioccolato bianco o dark, magari creati grazie all’uso di una grattugia. Bene, ci siamo, buon appetito!

loading...
Precedente Pomodori ripieni di tonno: saporiti e senza cottura Successivo Frittata soffice con porri e gallette di riso: pronta in un attimo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.