Crea sito

Cantucci light con farina di mandorle

I cantucci in versione light hanno una preparazione lievemente differente rispetto a quella tradizionale dei cantucci toscani.
Senza farina e senza zucchero raffinato, questi biscotti friabili e croccanti infatti, hanno nell’impasto solo farina di mandorle e stevia (sostituibile con eritritolo), un dolcificante 100% naturale privo di zucchero.

Questa ricetta è fortemente indicata per chi segue una dieta chetogenica con bassi carboidrati e alta concentrazione di grassi buoni e sani; inoltre, è perfetta per chi è affetto da diabete, in quanto prevede l’utilizzo di ingredienti a un basso indice glicemico.
I cantucci alle mandorle sono i biscotti ideali da gustare in ogni momento della giornata: tanto sapore con poche calorie, una vera e propria coccola per accompagnare caffè e tisane calde.

cantucci light
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni15
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina di mandorle
  • 100 gmandorle tostate
  • 40 gstevia (o eritritolo)
  • 1 pizzicosale
  • 1uovo
  • 3 gammoniaca (o 7 gr di lievito in polvere per dolci)

Preparazione

cantucci light, biscotti light
  1. In una ciotola capiente mettete la farina di mandorle, le mandorle tostate leggermente tritate al coltello, il lievito per dolci, un pizzico di sale e il dolcificante. Girate bene il composto con una spatola.

    Aggiungete ora l’uovo (a temperatura ambiente).

    Mettete su un foglio di carta forno l’impasto e formate un panetto lungo e stretto. Fate cuocere a forno già caldo modalità ventilato a 165° per 25 minuti, tirate fuori dal forno e fate intiepidire.

    Tagliate i cantucci in diagonale con uno spessore di 2 centimetri.

    Mettete i cantucci rivisitati uno vicino all’altro nella leccarda del forno e fate cuocere ancora per 15 minuti a 160° in modo che si asciughino bene.

    Fate raffreddare i cantucci e conservateli in una scatola a chiusura ermetica o di latta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.