ZUPPA DI FARRO CREMOSA -ricetta zuppe di cereali

ZUPPA DI FARRO CREMOSA -ricetta zuppe di cereali

In inverno adoro sostituire a pranzo la pasta con zuppe di cereali,e il farro è tra quelli che preferisco.Questa zuppa di farro cremosa è profumata e gustosa,facile da realizzare e bella da vedere,la morbidezza della crema di verdure passate e la consistenza del farro si sposano perfettamente dando alla zuppa un gusto avvolgente!

[banner network=”adsense” type=”text” border=”FFFFFF” link=”CC315F” url=”7FBD60″]

ZUPPA DI FARRO CREMOSA -ricetta zuppe di cereali

per 2 persone
INGREDIENTI:

  • 30 ml di olio evo
  • 1 piccolo scalogno
  • 100 gr di carote (1grossa)
  • 250 gr di patate (1 grossa)
  • 50 gr di sedano (mezza costa)
  • 3 pomodorini ciliegia
  • 200 gr di farro perlato
  • 1 lt di acqua calda
  • 1 foglia di salvia
  • 1 foglia dìalloro
  • 1 punta di rametto di rosmarino
  • sale

[banner]

PREPARAZIONE:
In una casseruola versate l’olio,e un trito sottile di scalogno,carota e sedano,lasciate soffriggere dolcemente e nel frattempo tagliate a dadini molto piccoli la patata sbucciata. Unite la patata al soffritto,aggiungete i pomodorini,versate 200 ml di acqua calda e la salvia (io ne ho messe 3 piccole,le più grandi son state gradite dalle lumachine del mio giardino!)

ZUPPA DI FARRO CREMOSA -ricetta zuppe di cerealiCoprite e lasciate cuocere per circa 20 minuti a fuoco dolce.Nel frattempo sciacquate inun colapasta il farro sotto l’acqua corrente. Passato il tempo,frullate circa la metà delle verdure compresi tutti i pomodorini e la salvia (a scelta) e unite la crema aquelle intere. Versate gli altri 800 ml di acqua calda e il farro e continuate la cottura a fuoco basso per altri 20 minuti aggiustando di sale e girando ogni tanto.

ZUPPA DI FARRO CREMOSA -ricetta zuppe di cerealiSe dovesse restringervi troppo aggiungete un’altro mestolo di acqua calda,assaggiate per valutare la cuttura del farro e quando ritenete che bastino ancora pochi minuti unite la foglia d’alloro e il pezzetto di rosmarino interi e toglieteli una volta spento il fuoco. Servite se desiderate con una spolverata di formaggio grattugiato.

[banner network=”adsense” size=”336X280″ type=”text” border=”FFFFFF” link=”CC214E”]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.