Crea sito

TORTELLONI DI PATATE SPECK E NOCI con crema di parmigiano

TORTELLONI DI PATATE SPECK E NOCI con crema di parmigiano

I tortelloni di patate speck e noci con crema di parmigiano sono un insieme di impasto, ripieno e condimento che volevo sperimentare. Bene, li ho fatti anche il giorno successivo per poterli congelare.
Sono bellissimi da vedere e buonissimi e a tavola fanno un figurone.
In realtà c’è poco da dire perchè parla il titolo e l’unico modo per capire di cosa sto parlando è provarli a fare e soprattutto assaggiarli.
Vi potrebbe interessare anche:
GNOCCHI DI BARBABIETOLA PHILADELPHIA E SPECK
RAVIOLI AI FUNGHI SALSICCIA E CURRYTortelloni di patate speck e noci

TORTELLONI DI PATATE SPECK E NOCI con crema di parmigiano

 

Tortelloni di patate speck e noci con crema di parmigiano

per 4 persone
INGREDIENTI:

  • 4 uova
  • 350 g di farina 0
  • 20 g di concentrato di pomodoro
  • per il ripieno:
  • 500 g di patate
  • 40 g di noci
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • 100 g di speck a fette
  • 2 cucchiai di latte
  • sale
  • per la crema di parmigiano:
  • 250 ml di panna fresca
  • 100 g di parmigiano
  • 20 g circa di burro

TORTELLONI DI PATATE SPECK E NOCI con crema di parmigiano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PREPARAZIONE:
Iniziate a preparare i tortelloni di patate speck e noci con crema di parmigiano partendo dal ripieno, ovvero lessando le patate.
Tagliate lo speck in modo molto fine (io ho usato le forbici).
Tritiamo le noci in granella fine, non in polvere.
Appena le patate saranno tenere spellatele e schiacciatele in un recipiente, unite lo speck, le noci, il parmigiano e il latte.
Aggiustate di sale e se vi piace aggiungete poca noce moscata.
Mettete da parte.
Ora dedicatevi alla pasta fresca.
Fate una fontana con la farina , ricavate una conca centrale, rompeteci le uova e unite il concentrato di pomodoro. Mischiate con una forchetta incorporando gradualmente la farina; quando l’uovo non risulterà più liquido iniziate a impastare con le mani fino ad ottenere una pasta liscia elastica e non appiccicosa.
Lasciate la palla di impasto riposare mezz’ora coperta da della pellicola trasparente.
Passato questo tempo stendete in una sfoglia non eccessivamente sottile (se usate la macchina per tirare l’impasto terminate con la penultima misura di spessore).
Ritagliate dei quadratoni di circa 6-7 cm e ponete al centro un cucchiaino di ripieno.
Chiudete i tortelloni e proseguite così fino al termine degli ingredienti.
Tuffate i tortelloni in acqua bollente salata e nel frattempo preparate la crema di parmigiano.
Scaldate la padella antiaderente capiente (sarà quella dove condirete i tortelloni) e sciogliete il burro.
Unire la panna e, dopo qualche minuto, il parmigiano. Restringete mischiando con una frusta o un cucchiaio di legno a fuoco basso e appena si sarà ristretto e i tortelloni cotti tuffateli nella crema. Se desiderate invece un impiattamento più elegante versate la crema al parmigiano direttamente nei piatti da portata e adagiateci sopra i tortelloni.
Irrorate con un filo di olio  e una macinata di pepe.
Ad ogni modo, servite i tortelloni di patate speck e noci con crema di parmigiano caldissimi.

Venite a trovarmi nelle mie pagine Facebook e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.