Crea sito

SPAGHETTI INSABBIATI ZUCCHINE E PANCETTA (ricetta primo veloce)

SPAGHETTI INSABBIATI ZUCCHINE E PANCETTA (ricetta primo veloce)

Gli spaghetti insabbiati zucchine e pancetta son l’ideale quando ci va un piatto di pasta ma non abbiamo avuto tempo,e allora, apriamo il frigo…vediamo….una zucchina,una di quelle confezioni di pancetta a dadini che si mantengono a lungo e in dispensa del pangrattato e spaghetti; ecco pronto il primo superveloce! e che sapore! Alla vista quasi può sembrare una carbonara….ma non lo è:niente uovo! Tuttosommato un pranzo abbastanza leggero ma che allieterà il momento del pasto.I miei bamini ne vanno matti,perchè quella sorta di panatura gli sembra una cosa insana…e a loro l’idea di mangiare insano piace! Se si avesse un pò più tempo,un’ottima soluzione sarebbe farli gratinare in forno per pochi minuti,magari in stampi monoporzione e allora diventerebbe un piatto anche da servire anche a degli ospiti,non troppo formali!

[banner network=”adsense” type=”text”]

SPAGHETTI INSABBIATI ZUCCHINE E PANCETTA (ricetta primo veloce)

per 2 persone
INGREDIENTI:

  • 180 gr di spaghetti
  • 5 cucchiai d’olio
  • uno scalogno piccolo
  • una bella zucchina
  • 100 gr di pancetta a dadino (la mia è affumicata)
  • pangrattato (circa 4 cucchiai)

[banner network=”altervista”]

PREPARAZIONE:
Mettete sul fuoco la pentola dell’acqua per la pasta e nel frattempo preparate il sugo: in una padella antiaderente capiente(tipo wok) versare l’olio e la cipolla affettata finemente,aggiungete la pancetta e con una grattugia a fori grossi ci affettiamo direttamente sopra la zucchina. A fuoco medio lasciate colorire il tutto, appena sarà cotta la pasta scolatela nel recipiente del condimento e cospargete col pangrattato,mischiate velocemente sempre sul fuoco,spegnete e servite caldo.

Venite a trovarmi anche nella mia pagina facebook!

 

Una risposta a “SPAGHETTI INSABBIATI ZUCCHINE E PANCETTA (ricetta primo veloce)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.