SFORMATO DI PATATE con prosciutto funghi e mozzarella

SFORMATO DI PATATE con prosciutto funghi e mozzarella

Tutti adorano lo sformato di patate…ma quello che secondo me è il migliore,quello che non stanca e delude mai è quello ripieno di prosciutto cotto,funghi champignon e della mozzarella filante . Un perfetto piatto unico per cena,ottimo in formato famiglia ma anche come monoporzione in cocotte!

SFORMATO DI PATATE con prosciutto funghi e mozzarella-002

Sformato di patate con prosciutto funghi e mozzarella

per 4 persone
INGREDIENTI:

  • 500 gr di patate
  • 1 uovo
  • 50 gr di farina
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale qb
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 250 gr di funghi freschi
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 200 gr di mozzarella per pizza
  • un filo d’olio

PREPARAZIONE:
Lessate le patate e schiacciatele ancora calde in un recipiente.
Unite l’uovo,un cucchiaio di formaggio,il sale e la farina.
Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Prendete una pirofila o due monoporzioni,ungetele e cospargetele con poco pangrattato; dividete il composto di patate in due parti uguali,e stendetene una nella pirofila.
Farcite con prosciutto,funghi e mozzarella tritata e ricoprite con la seconda parte di composto.
Cospargete con il formaggio e il pangrattato rimasto e irrorate con pochissimo olio.
Infornate a 180° per circa 30 minuti.

Venite a trovarmi nella mia pagina facebook!
Mi trovate anche su google plus!

 

 

16 Risposte a “SFORMATO DI PATATE con prosciutto funghi e mozzarella”

  1. Ciao, volevo sapere quando non specificato intendi forno statico o ventilato? Mi sono trasferita da poco all’estero con la famiglia e dispongo di un forno elettrico con cui non vado per nulla d’accordo al momento… non cuoce uniformemente, non scalda tanto….insomma un disastro….comunque ho la funzione ventilata oppure quella statica sotto e sopra, solo sopra e solo sotto. Grazie e scusa per la domanda sciocca…Grazie 1000 per le tue meravigliose ricette…ne ho provate alcune ed è andata benissimo!

    1. Ciso Alessia,innanzitutto non è una domanda sciocca,e poi grazie dei complimenti! In effetti dovrei sempre specificarlo,ma è sempre STATICO,io onestamente il ventilato lo uso veramente poco! Ad ogni modo correggerò,un saluto dall’Italia!

  2. Ciao! Anche io ti sto scrivendo dall’estero e mi chiedevo se secondo te andrebbero bene dei funghi normali, invece degli champignone? Sinceramente qui dove vivo gli champignone li ho visti raramente, quindi nel caso dovrei utilizzare gli altri, più comuni.. Li dovrei comunque mettere a crudo o pensi sarebbe meglio cuocerli un po’? Grazie mille!

    1. Ciao,puoi sostituire i funghi con quelli che preferisci ma la questione di cuocerli o meno dovresti valutarlo tu,in base al tipo che usi;se sono funghi sodi ti conviene dargli una leggera cottura. 😉

  3. ciao, ho provato il tuo sformato di patate prosciutto etc etc … un successone, tanto che anche stasera lo rifarò. ora che ho scoperto il tuo blog ci verrò a trovare degli spunti per le mie cene. Purtroppo non ho tanto tempo per via del lavoro ma mi annoia fare sempre le solite bistecche la sera e mi piace trovare qualche ricetta che sia veloce e gustosa da preparare alla famiglia. buon lavoro!

  4. lo sformato di patate mi lusingava molto . ho trovato però un inconveniente
    la pasta mi si appiccicava alle mani e doverla stendere è stato un vero problema, non parliamo poi dello strato che doveva ricoprire il ripieno.
    forse il problema stava nelle patate?

    1. Ciao Gigliola,diciamo che proprio simpatiche da stendere non sono le patate…ma magari erano patate nuove e quindi ancora più morbide! Comunque la prossima volta aiutati con due fogli di carta forno leggermente unti e con l’impasto nel mezzo riuscirai a lavorarlo con più facilita!

  5. Salve vorrei provare a fare lo sformato di patate ma mi preoccupa lo strato superiore delle patate x ricoprire il ripieno!E’ meglio stenderlo sulla carta forno e poi rivoltarlo?Grazie

  6. […] Dopo aver fatto bollire le patate,unirle  in una ciotola, schiacciarle ancora calde con la forchetta e aggiungere l’uovo,il formaggio,sale e la farina,amalgamare bene gli ingredienti.Prendere una teglia da 20 cm,oliare con un pennello la tortiera e cospargere di pane grattugiato,dividere a metà il composto di patate e stenderlo nella tortiera,livellarlo con le mani e aggiungere uno strato di mozzarella e uno di prosciutto cotto,coprire con il secondo impasto rimasto.Finire con una spolverata di grana e una di pane grattugiato,versare un filo di olio.Preriscaldare il forno e portarlo a temperatura di 180° e cuocere per 30 minuti.I tempi dipendono da forno che si usa.Lasciare intiepidire e servire.Per la ricetta ho preso spunto da Quì […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.