Crea sito

PASTA CHOUX PER BIGNE’ PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata

PASTA CHOUX PER BIGNE' PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata

La pasta choux per bigne‘ è la base per fare antipasti,dolcetti o finger food. Una ricetta facile per realizzare i bignè che in commercio sono costosissimi e che invece a casa si possono realizzare con pochi poveri ingredienti: acqua,burro,uova,farina e il gioco è fatto! Questa è la ricetta che preferisco,quella che propone il libro base Bimby (che ho appena modificato)ma che io ho preparato per voi con un solo pentolino…e li ho cotti in forno!

PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata

Pasta choux per bignè

INGREDIENTI:

  • 270 ml d’acqua
  • 80 gr di burro
  • un pizzico di sale
  • 150 gr di farina 00
  • 4 uova medie

[banner]

PREPARAZIONE:
In un pentolino versate l’acqua,il burro a pezzetti e il pizzico di sale (se li volete rendere dolci e non neutri aggiungete un cucchiaino di zucchero al posto del sale)

PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata

e portate a bollore.Appena bolle versate la farina in un solo colpo,abbassate la fiamma e mischiate energicamente con un cucchiaio di legno

PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata fin quando il composto si uniformi creando una palla che si stacca dalle pareti del pentolino.

PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata Spegnete e togliete dal fuoco.Fate raffreddare il composto per circa 20 minuti girando ogni tanto.E’ importante,altrimenti “cuocete” le uova e non gonfieranno!

PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata

Ora unite le uova una alla volta girando continuamente con un cucchiaio di legno;non aggiungete il prossimo uovo se quello precedente non è ben amalgamato.

PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata Foderate una placca con della carta forno e accendete il forno a 180° statico.Con l’aiuto di due cucchiai prelevate una porzione di composto e adagiatela sulla leccarda creando delle palline

PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata o dei filoncini più grandi…

PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata e infornate nel ripiano medio-basso per almeno 20-25 minuti.Chiaramente il tempo di cottura varia dalla dimensione dei bignè…a me per quelli a filoncino sono serviti 35 minuti. Ad ogni modo devono risultare appena coloriti d’oro.

PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata Se preferite potete anche friggerli anzichè infornarli!
Ora sbizzarritevi con le farciture!
Se non li farcite tutti,una volta raffreddati potete conservarli in freezer dentro un sacchetto per surgelati,per farcirli successivamente all’occorrenza.

PASTA CHOUX PER BIGNE'  PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE PANNA E NUTELLA AL FORNO -ricetta dolce festa del papà

Venite a trovarmi anche nella mia pagina facebook!
Mi trovate anche su google plus!

 

 

 

 

24 Risposte a “PASTA CHOUX PER BIGNE’ PASSO PASSO- ricetta base dolce o salata”

  1. Penso di provare questo we la tua ricetta! Domanda: io ho il forno solo statico. Li posiziono cmq nel ripiano medio basso oppure è meglio centrale? accendendo il forno sopra e sotto? attendo un tuo consiglio! grazie!

    1. Ciao Michela,si si,se leggi tutti i passaggi c’è scritto a 180° statico! Procedi pure ma conoscendo il tuo forno valuta tu se è il caso di alzarli un pò… il mio sopra rosola troppo 😉

  2. Che belli ,a me non mi vengono i bignè ,cioè quando sono in forno sono belli gonfi ,poi al termine della cottura mi si afflosciano ,volevo sapere da te ma il forno lo tieni statico ,non ventilato,quando sono cotti ,li lasci ancora nel forno spento per qualche minuto? perchè io non capisco dove sbaglio.Comunque complimenti per le tue ricette.

    1. Ciao Gloria,grazie mille!Per i bignè di solito li tolgo subito,ma devo dire che anche a me all’inizio mi capitava,ed ho capito che dovevo tenerli 2-3 minuti di più in forno,specie quando mi venivano un pò più grandini del solito! E’ come se la crosticina esterna non fosse abbastanza “rigida” per reggere la lievitazione… prova la prossima volta a colorirli un pochino in più! Baci!

  3. Bravissima, adesso provo a farli anch’io, ma mi spieghi come fai a inserire la crema dentro al bigné? E poi altra cosa importante: non si deve “ammorbidire” il bigné con il rhum ad esempio? Altrimenti risulta “secco” o mi sbaglio? Quelli che vendono in pasticceria (almeno dalle mie parti, io sono siciliano eh eh) sono morbidissimi. Svelaci il segreto, dai! Bacioni!

    1. Ciao,grazie dei complimenti,molto gentile! La crema o la panna dentro i bignè la inserisco tramite una siringa con beccuccio lungo…proprio come una siringa ad ago grosso 😛 . La questione della bagna mi è nuova,il bignè rimane morbido anche da asciutto (in quanto ci pensa la farcitura a inumidirlo),ma con quel tanto di leggera crosticina per non farlo sgonfiare; tanto che io li farcisco non troppo prima di servirli per paura che poi siano troppo mollicci! Però,magari,da regione a regione cambia la tradizione! Il mio consiglio è provali e magari bagnane la metà…e decidi quali preferisci! 😀

  4. Complimentoni, sei bravissima! Ho una domanda: ieri ho provato a farli, seguendo una ricetta simile alla tua ma una volta inserita la farina, si sono formati dei grumi e ho dovuto buttar via tutto….consigli? Grazie

    1. Ciao,grazie mille dei complimenti! Allora,i grumi della farina potrebbero essersi creati se non l’hai unita all’acqua tutta in una volta e non hai girato energicamente con un cucchiaio di legno,se lo hai fatto non so…il fuoco era troppo alto? O forse l’hai messa troppo presto? Prova con la mia,e cerca di seguirla più alla lettera possibile! E mi raccomando,fammi sapere!

  5. Ciao! Ho 12 anni e ho seguito la ricetta dei tuoi bignè e sono veramente bellissimi e deliziosi! Sono facilissimi da fare non pensavo! Poi è spiegato molto bene e infatti sono riusciti a farli da sola! Grazie mille sono ottimi!

    1. Lisaaaaaa! Il tuo commento è proprio quello che speravo per il mio blog! Che sia comprensibile e fattibile! Ma tu a 12 anni sei davvero bravissima,ci sono persone grandi che non ci son riuscite…perchè magari non hanno seguito alla lettera le spiegazioni! Grazie di cuore e se continui così presto aprirai un blog pure tu 😀 Un bacio,Lucia.

    1. Ciao Elisa, non l’ho scritto perchè purtroppo varia molto dalla dimensione dei bignè! Diciamo che se usi i cucchiaini come dimensione,te ne escono almeno 20-25.

  6. io li ho provati ieri ma la pasta mi e’ venuta liquida.una domanda quando aggiungo le uova sul fuoco o spentGrazie e complimenti.silvana

    1. Ciao Silvana, le uova assolutamente fuori dal fuoco e dopo che l’impasto sia diventato tiepido/freddo,è importante! Emi raccomando un’uovo,fallo amalgamare bene bene e poi vai col secondo… riprova,fidati,una volta capito il meccanismo,non potrai fare a meno di farli!

  7. Appena fatti …..stupendi , super veloci e super facili ….ho seguito alla lettera ogni tuo passaggio e consiglio ….grazie infinite x la ricetta ….e x ogni foto e dettaglio ….alla prossima ricetta …grazie sei bravissima …

  8. Grazie per aver condiviso la tua ricetta, ieri l’ho provata e CHE MERAVIGLIA!! Le tue spiegazioni chiare e semplici hanno fatto uscire un capolavoro di bignè anche a me che sono una principiante! Grazie grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.