POLPETTE DI PISELLI

Le polpette di piselli sono dei deliziosi e versatili finger food vegetariani. Infatti saranno perfette servite come secondo piatto specialmente se avete ospiti vegetariani, ma vanno benissimo anche come aperitivo oppure come antipasto. E poi possono essere preparate in qualsiasi periodo dell’anno visto che per questa ricetta di possono usare i piselli surgelati. Non aspettiamo oltre allora e vediamo insieme come si preparano.

polpette di piselli
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura13 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

150 g piselli surgelati
350 g patate
1 uovo
pangrattato
parmigiano grattugiato
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
1 spicchio cipolla
1 cucchiaino dado vegetale granulare

Strumenti

Ciotola
oppure Ciotola
Ciotola
Piatto crisp
Forchetta
Mixer
oppure Frullatore

Preparazione delle polpette di piselli

Prendete un contenitore adatto al microonde provvisto di coperchio (oppure coprite poi con la pellicola). Quindi mettete dentro il piselli, la cipolla tagliata a pezzetti, il dado, 2 cucchiai di acqua e il sale: cuocete nel microonde alla massima potenza per 5 minuti. Una volta pronti, lasciateli raffreddare. Nel frattempo pelate le patate, lavatele, tagliatele a tocchetti e lessatele oppure cuocetele al vapore nel microonde: andrà bene in entrambi i modi. Dopodiché mettete le patate ed i piselli nel mixer e frullate finché non saranno amalgamati. Poi trasferite il composto ottenuto in una ciotola insieme all’uovo, al pangrattato, al parmigiano e ad un pizzico di sale. Quindi schiacciate il tutto con una forchetta e continuate a mescolare finché non sarà omogeneo.

impasto

Poi mettete un po’ di pangrattato in un piatto. Adesso ungete leggermente il piatto crisp ed iniziate a formare le crocchette: prendete una piccola quantità di composto, fate delle palline e schiacciatele come se fossero dei piccoli burghers, poi poi passatele nel pangrattato. Man mano che le preparate disponetele nel piatto crisp e, quando avrete terminato, cuocete in modalità crisp per circa 13 minuti girandole a metà cottura (regolatevi anche in base alla consistenza dell’impasto, potrebbe anche volerci poco di più o di meno): le polpette sono pronte, servitele tiepide oppure fredde.

Note

Cottura tradizionale delle polpette di piselli

Se non volete cuocere i piselli al microonde, potete farli in padella facendo prima un soffritto con la cipolla. Mentre le polpette potete cuocerle in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 25 minuti.

Conservazione delle polpette di piselli

Potete conservarle in frigo per circa 2 giorni in un contenitore ermetico.

Se ti piace la mia cucina segui la mia pagina Facebook Ricette Facili & Felicoppure vai alla home per essere aggiornato sulle ultime ricette.

Aspetta prova anche le polpette di ceci!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.