CROCCHETTE DI PATATE E SALMONE

Le crocchette di patate e salmone sono un delizioso finger food, ottime come secondo piatto ma anche da servire come aperitivo. E piaceranno tanto anche ai bambini. Inoltre si preparano con pochi e semplici ingredienti ed anche in poco tempo. Saranno quindi perfette per stupire i vostri ospiti oppure per una cena in famiglia. Non aspettiamo oltre allora e vediamo insieme come si preparano.

crocchette di patate e salmone
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni8 crocchette
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

100 g salmone affumicato
400 g patate
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pangrattato

Strumenti

Piatto crisp
Ciotola
Piatto

Preparazione delle crocchette di patate e salmone

Lessate le patate oppure cuocetele al vapore, andrà bene in entrambi i casi. Dopodiché mettetele in una ciotola insieme al salmone (che avrete precedentemente fatto a pezzetti), all’uovo, al pangrattato e un pizzico di sale. Quindi schiacciate il tutto con una forchetta e continuate a mescolare finché non otterrete un composto omogeneo. A questo punto ungete leggermente il piatto crisp ed iniziate a formare le crocchette: prendete una piccola quantità di composto, fate delle palline e schiacciatele come se fossero dei piccoli burghers, poi poi passatele nel pangrattato. Man mano che le preparate disponetele nel piatto crisp e, quando avrete terminato, cuocete in modalità crisp per circa 6 minuti girandole a metà cottura (regolatevi anche in base alla consistenza dell’impasto, potrebbe anche volerci poco di più o di meno): le crocchette sono pronte, servitele tiepide oppure fredde.

Note

Cottura tradizionale delle crocchette di patate e salmone

Mettetele in una teglia rivestita di carta da forno e cuocete a 200° per circa 15 minuti. 

Conservazione delle crocchette di patate e salmone

Potete conservarle in frigo per circa tre giorni in un contenitore ermetico oppure congelarle.

Consigli

Se volete potete prepararle in anticipo e cuocerle al momento, basterà conservarle in frigo coperte da pellicola.

Se ti piace la mia cucina segui la mia pagina facebook Ricette Facili & Felici oppure vai alla home per essere aggiornato sulle ultime ricette.

Ti è piaciuta questa ricetta? Allora prova anche le polpettine furbe di tonno.

/ 5
Grazie per aver votato!