PASTA CON I TARALLI SBRICIOLATI

La pasta con i taralli sbriciolati è una vera golosità. Infatti prende spunto dalla tradizionale pasta aglio, olio e peperoncino, ma ho aggiunto un ingrediente particolare: i taralli pugliesi. E poi vi confesso che l’idea mi è venuta anche per consumare un po’ di taralli che ho in dispensa, visto che ogni volta che andiamo in Puglia ne compro in grande quantità. Inoltre questa pasta si prepara davvero in poco tempo e sarà perfetta per un pranzo da preparare all’ultimo momento, anche se avete degli ospiti: farete un figurone! Non aspettiamo oltre allora e vediamo insieme come si prepara.

pasta con i taralli sbriciolati
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 g spaghetti
100 g taralli pugliesi
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. peperoncino
2 spicchi aglio
q.b. sale

Strumenti

Pentola
Padella
Frullatori / Mixer

Preparazione della pasta con i taralli sbriciolati

Innanzitutto tritate grossolanamente i taralli con l’aiuto del mixer (se non avete il mixer potete metterli in un sacchetto di plastica per alimenti e schiacciarli con un bicchiere di vetro). Poi mettete a bollire un pentola con l’acqua salata e, quando arriverà a bollore versate la pasta. Nel frattempo mettete a scaldare un po’ di olio e, dopo un paio di minuti, aggiungete l’aglio tritato ed il peperoncino facendoli soffriggere per qualche minuto. Poi spegnete la fiamma. Quando gli spaghetti saranno pronti, versateli nella padella e saltateli a fiamma alta. Infine spegnete e aggiungete i taralli, mescolate e servite.

pasta con i taralli sbriciolati

Note

Conservazione della pasta con i taralli sbriciolati

È preferibile consumarla al momento, vi sconsiglio di conservarla.

Consigli

Ti piace la mia cucina? Allora segui la mia pagina Facebook Ricette Facili & Felici oppure vai alla home per essere aggiornato sulle ultime ricette.

Se ti è piaciuta questa ricetta allora prova anche la pasta acciughe e pangrattato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!