BROCCOLO GRATINATO

Il broccolo gratinato è un ottimo contorno, semplice da preparare e molto gustoso. Infatti il broccolo è reso molto invitante dalla crosticina che si forma in superficie grazie al parmigiano e al pangrattato. Vedrete che cucinato in questo modo piacerà a tutti, anche ai bambini. Non aspettiamo oltre allora e vediamo insieme come si prepara.

broccolo gratinato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 broccolo
3 cucchiai pangrattato
3 cucchiai parmigiano grattugiato
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Strumenti

Piatto Crisp
Pirofila adatta al microonde
Ciotola

Preparazione del broccolo gratinato

Per prima cosa dedicatevi alla pulizia del broccolo: tagliatelo, dividetelo in cimette e lavatelo. Quindi, lessatelo oppure cuocetelo al vapore, andrà bene in entrambi i casi. Nel frattempo in un una ciotola mischiate sale, pangrattato, parmigiano grattugiato e olio.

preparazione

Quando il broccolo sarà cotto, mettetelo nella ciotola della panatura e mescolate delicatamente per non far rompere le cimette. A questo punto prendete la pirofila, ungetela con un po’ di olio e disponete al suo interno il broccolo, sistemando sulla superficie anche la panatura rimasta nella ciotola.

broccolo gratinato

Infine versate ancora un po’ di olio, poggiate sul piatto crisp ed infornate in modalità crisp per 8 minuti: il broccolo è pronto.

Note

Cottura tradizionale del broccolo gratinato

Sistemate il broccolo in una teglia rivestita di carta forno e cuocete a 200° per circa 20 minuti.

Consigli

Il broccolo cucinato in questo modo può anche essere usato come farcitura di una torta salata di pasta sfoglia.

Ti piace la mia cucina? Allora segui la mia pagina Facebook Ricette Facili & Felicioppure vai alla home per essere aggiornato sulle ultime ricette.

Se ti è piaciuta questa ricetta, allora prova anche i broccoli con la mozzarella.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.