BRACIOLE PUGLIESI AL SUGO

Le braciole pugliesi al sugo sono degli involtini di carne che hanno come ripieno prezzemolo, aglio e pecorino e che vengono cotti lentamente nel sugo. Possono inoltre anche essere arricchiti con altri ingredienti, ad esempio pancetta, prosciutto cotto o mortadella. Si tratta infatti del tipico piatto della domenica delle famiglie pugliesi. Spesso il sugo delle braciole viene usato per condire la pasta, solitamente orecchiette. E poi la loro preparazione è piuttosto semplice, soltanto sono un po’ lunghi i tempi di cottura poiché la carne deve cuocere lentamente in modo da venire morbida ed insaporire bene il sugo. Ma vi garantisco che ne vale davvero la pena. Vediamo allora insieme come si preparano.

braciole pugliesi al sugo
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g fettine di bovino
q.b. prezzemolo
q.b. aglio
q.b. pecorino (grattugiato)
2 fette prosciutto cotto
600 g passata di pomodoro
1 spicchio cipolla
2 foglie alloro
1 bicchiere vino bianco
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Pentola
1 Batticarne
oppure1 Bicchiere
1 Piatto

Preparazione delle braciole al sugo pugliesi

Innanzitutto prendete le fettine di carne e battetele con il batticarne, se non l’avete andrà bene anche un bicchiere. Poi preparatevi un piattino con un trito di prezzemolo ed aglio. A questo punto iniziate la preprazione degli involtini. Prendete quindi una fettina di carne, posizionate al suo interno un cucchiano di pecorino grattugiato, un po’ di trito di aglio e prezzemolo e un po’ di prosciutto cotto.

preparazione

Ora richiudete la carne prima a libro e poi sui lati corti formando così l’involtino che andrete a bloccare con uno o due stuzzicadenti.

preparazione

preparazione

Ripetete dunque le stesse operazioni per tutte le fette di carne. Adesso, in una pentola, mettete a soffriggere la cipolla in un po’ di olio. Quando sarà appassita aggiungete gli involtini e lasciateli rosdolare. Quando saranno tutti rosolati, sfumate con il vino bianco e fatelo evaporare compoletamente.

preparazione

A questo punto aggiungete la passata di pomodoro, il sale e le foglie di alloro, abbassate la fiamma e fate cuocere con coperchio per circa 1 ora e mezza.

braciole pugliesi al sugo

Le braciole pugliesi sono pronte, servitele calde.

Note

Conservazione delle braciole pugliesi

Potete conservarle per due giorni in frigo, in un contenitore ermetico, oppure potete congelarle.

Consigli

All’interno delle braciole pugliesi io ho messo il prosciutto cotto, ma può anche essere omesso oppure sostituito da pancetta o mortadella. Inoltre le braciole pugliesi vengono sì servite come secondo, ma solitamente il loro sugo viene usato alla domenica come condimento delle orecchiette, o altra pasta, insieme ad una spolverata di ricotta salata.

Ti piace la mia cucina? Allora segui la mia pagina Facebook Ricette Facili & Felici oppure vai alla home per essere aggiornato sulle ultime ricette.

Aspetta! Prova anche questa ricetta: polpette al sugo di pomodori freschi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.