Sgute di Pasqua

A pochi giorni dalla Pasqua, in ogni regione d’Italia, come da tradizione vengono sfornate e preparate diverse ricette, dal dolce al salato, ognuna con le proprie varianti…una più gustosa dell’altra! La scelta è ardua e ognuno ha le sua ricetta del cuore…le Sgute di Pasqua sono la mia.

Si tratta di un impasto di delicata pasta brioche che sulle tavole calabresi non può mancare. Le Sgute, Ngute o Cuzzupe sono state inserite nell’elenco dei Prodotti Agroalimentari Tipici.  La loro forma può variare ma a non mancare è l’uovo con cui vengono decorate.

Tipicamente simbolo di Resurrezione nella cultura cristiana, l’uovo ancora crudo viene inserito nella forma dell’impasto, prima di essere infornato, come simbolo di abbondanza e prosperità oltre ad avere un simbolo profondamente religioso.

Ecco di seguito gli ingredienti ed il procedimento delle Sgute calabresi:

Sgute calabresi con lievito madre
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

1 kg di farina 00

• 150/200 g di latte tiepido

• 100 g di olio di oliva

• 180 g di zucchero

• 3 uova

• 400 g lievito madre

Più 1 uovo e 2 cucchiai di latte per spennellare.

Procedimento:

Prepariamo per primo il lievitino con 500 g di farina ed il lievito più un po’ di acqua tiepida qb. Lavorare la pasta fino a quando sarà ben amalgamata. Il risultato dovrà essere un composto morbido.

Quindi copriamo bene con due canovacci e lasciamo riposare per 8 ore nel punto più caldo della casa.

Trascorse le 8 h, prendiamo il lievitino e, aggiungiamo le uova, il latte, lo zucchero, l’olio e la restante farina.

Lasciamo riposare ancora per 12 ore.

Trascorso il tempo, riprendiamo l’impasto e facciamo le forme, adagiandole direttamente sulla placca rivestita di carta forno.

• Per la treccia formiamo un cordoncino né troppo sottile né troppo spesso e, incrociamolo a mo’ di treccia e inseriamo nell’estremità in alto, un uovo crudo, che avremo precedentemente lavato e asciugato delicatamente.

Possiamo anche formare la treccina e lasciarla semplice, senza uovo.

• Per la forma a “girella” invece, formiamo ancora il cordoncino e avvolgiamolo a spirale.

Quando avremo finito con le forme, lasciamo lievitare ancora per 3 ore.

Infine, spennelliamo con uovo e 2 cucchiai di latte e inforniamo per 20 min circa a 160-180°

Consigli

Potete preparare le Sgute di Pasqua anche con il lievito di birra, basterà usare un cubetto di lievito di birra (quello da 25g) e ridurre a 1/3 i tempi di lievitazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.