Confetture di fichi neri e prugne

Confetture fichi e prugneQuesto estate  ho ricevuto delle prugne dalla mia amica, che ha un albero nel suo giardinetto. Lei conosce la mia passione per le confetture e marmellate. Poi ho ordinato dei piccoli fichi neri bio da una signora che ha la sua campagna.Mia figlia quando viene a trovarmi la prima cosa che fa, mi chiede  se può prendere qualche vaso di confettura o di marmellata, e ne fa una scorta: marmellata di arance , mandarino, confetture :ciliege, prugne, albicocche, pere, melone, a volte trova anche qualche vasetto di fragole o mirtilli. E se ne va via contenta. Ora vi spiegherò come ho fatto queste due confetture:

Le prugne

  • 1 kg prugne
  • 400 g.di zucchero sem.
  • succo di un limone
  • un cucchiaino di cannella

Si lavano bene le prugne e si asciugano,  si levano gli ossi e si tagliano in 4 pezzi si coprono con lo zucchero e si lasciano  così almeno un 10 ore. Io le pulisco e preparo alla sera e al mattino inizio a cuocerle.  Si schiumano con la schiumarola  si mescolano spesso e si cuociono circa 1 ora . si fa la prova piattino quando nel piattino sono fredde devono scivolare molto lentamente.

I fichi neri:

  • 1 kg. di fichi neri
  • 400 g.di zucchero semolato  potete se volete usare lo zucchero di canna
  •  1 limone bio succo e potete mettere anche qualche pezzo di buccia senza la parte bianca.

Si lavano bene e si asciugano, si leva il picciolo e si tagliano in 2 se sono piccoli se no in 4. Non si tengono sotto lo zucchero delle ore perchè il fico è un frutto molto delicato e va cucinato in giornata. si mette in pentola e si cuoce a fiamma  non troppo forte se vedete che si attacca aggiungete un  mezzo bicchiere di acqua. Consumate un pò e aggiungete lo zucchero e il limone. dovrebbero bastare una quarantina di minuti . Sempre la prova piattino.

Spiegazione come metterle nel barattolo:

Si lavano bene i barattoli, si asciugano bagnati come sono si mettono una ventina di minuti in forno a 120 ° non occorre che siano nuovi, ma devono essere nuovi i coperchi. la confettura quando è pronta e i barattoli pure si  inizia a versare naturalmente la confettura devessere  calda come pure il barattolo tolto dal forno se no rischia di rompersi, si lascia 1 cm di spazio  alla chiusura e si chiude bene il vaso  e si volta sottosopra dopo una decina di minuti, si sentirà il clic  della chiusura sottovuoto.

Buon lavoro e godetevi le bontà !!!

.

 

Precedente Mazze di tamburo impanate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.