Marmellata di melone

Era da tanto che desideravo fare la marmellata di melone ,ma non era mai il momento.Un giorno al super mercato ho trovato dei meloni con il prezzo accessibile e ho preso uno . Andando avanti con la spesa ho trovato un altro tipo di melone, avendo il carello pieno non mi sono più ricordata di averne preso già uno e così ho comperato un altro. A casa mi sono trovata con 2 bei meloni ma essendo sola erano vera mente troppi per me. Ho deciso in quel momento di fare finalmente la marmellata di meloni. Vi garantisco una vera bontà delicata.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    24 ore
  • Cottura:
    5+10 minuti
  • Porzioni:
    4 vasetti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Zucchero (o zucchero di canna) 450 g
  • 2.1per confetture 1 bustina
  • Vaniglia 1 bacca
  • succo limone 1 bicchierino
  • Marsala 1/2 bicchierino

Preparazione

  1. Per questa bontà, si deve mettere a macerare la polpa del melone a pezzi con lo zucchero,la marsala, il succo di limone e la vaniglia per 24 ore. Passate le 24 ore si sterilizzano i vasetti, prima si lavano e si mettono in forno a 130° per 25o 30 minuti. Si tirano fuori con la schiumarola i pezzi di melone dal succo e mettendo il succo in una casseruola si fa addensare per almeno 5 minuti. Nella polpa sgocciolata  si versa la bustina  di addensante2:1 mettere lo sciroppo che si sarà addensato, calcolare dal momento della bollitura schiumando  di tanto in tanto con la schiumarola dopo circa 10 minuti frullare il tutto, fino a ridurre i pezzi in purea continuare a levare la schiuma. quando la marmellata sembra pronta si fa la prova piattino. se dopo pochi momenti il cucchiaino di marmellata messo in un piattino freddo  si solidifica ,vuol dire che la marmellata è pronta. I vasetti saranno belli caldi, levate dal forno uno alla volta con attenzione a non scottarsi riempirli e chiuderli bene con il tappo nuovo e voltarli a tappo in giù su un canovaccio lasciarli così fino a sentire il clac di chiusura.

Precedente Ciambella di pasta sfoglia ripiena di mele Successivo Nuovi cioccolatini ripieni di crema al pistacchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.