Ricetta danubio dolce

Ricetta danubio dolce,un tipico pan brioche napoletano,ideale da servire per feste,i bambini apprezzeranno molto.L’ho farcito con la marmellata ma anche la nutella va benissimo.Passiamo alla ricetta
Ingredienti per uno stampo da 26cm:

  • 650gr di farina 00
  • 250ml di latte
  • 1 uovo
  • 80gr di zucchero
  • 50ml di olio
  • Un pizzico di sale
  • 25gr di lievito di birra
  • Per farcire
  • marmellata
  • Tuorlo per spennellare la superficie

danubio dolce,danubio con marmellata

 

danubio

Procedimento:
Mettere in un recipiente metà farina,l’uovo, lo zucchero, olio e il lievito sciolto nel latte appena tiepido, infine il sale
Impastate energicamente la pasta per dieci minuti,se avete un impastatrice usate quella,aggiungete la restante farina man mano che l’ impasto lo richieda(potrebbe servirne anche 100gr in meno) fino a formare una pasta soda e liscia
Coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio
A lievitazione avvenuta riprendere la pasta e formate delle pagnotelle da 70/75 gr l’ uno
Allargatele con le mani e farcitele con un cucchiaino scarso di marmellata o altro
Chiudete i panini e metteteli in uno stampo tondo da 26cm rivestito di carta forno

Distanziateli perché dovranno lievitare

Lasciate lievitare per altri 20 minuti

Spennellate con il tuorlo delicatamente e infornate a 200°i primi 5 minuti e poi a 180°fino a doratura,circa 25 minuti forno statico,coprite dopo i primi 5 minuti con carta forno per non farla scurire troppo

Sfornate il danubio dolce e lasciatelo intiepidire,se volete mangiarlo il giorno seguente tenetelo chiuso,dopo averlo fatto raffreddare in una busta per alimenti e riscaldatelo in forno prima di servirlo

Con questa ricetta partecipo al contest dei miei amici Giovanni Rossana Ricette sotto l’ombrellone

Precedente Crocchette di patate Successivo Pizza con lievito madre

15 commenti su “Ricetta danubio dolce

  1. E’ veramente bellissimo da guardare, non sapevo che ci fosse un dolce napoletano che si chiamasse Danubio e non credo di averlo mai assaggiato. Lo proverò senz’altro a fare. Grazie

  2. Pingback: Garantito al Limone!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.