Penne veloci con tonno e olive

Penne veloci con tonno e olive verdi e pomodorini

Una ricetta gustosa,un primo semplice e ricco di gusto!Una ricetta speciale ottima anche con l’aggiunta del peperoncino.Se non avete idee per il pranzo o la cena,anche per una cena tra amici,queste penne fanno al caso vostro.E’un primo piatto salva cena, il più amato in assoluto perchè facile veloce e squisito!Prendete nota e provatelo insieme a me aggiungendo se gradite anche un pizzico di peperoncino che rende queste penne veloci ancora più deliziose!!Passiamo alla ricetta,vediamo cosa vi occorre per preparare le mie penne veloci con tonno e olive verdi,seguitemi per la ricetta

 

Prepariamo insieme le mie penne rigate veloci con tonno sott’olio,pomodorini e olive verdi

Penne veloci con tonno e olive


Penne veloci con tonno e olive

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 grammi di penne rigate
  • 250 grammi di pomodorini collina
  • 160 grammi di tonno all’olio d’oliva
  • 12 olive verdi
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • Prezzemolo
  • Sale

 

Procedimento:

Lavate le olive verdi

Lavate e tritate il prezzemolo e tenetelo da parte

Sbucciate l’aglio e ponetelo in padella con l’olio,aggiungete anche il tonno sgocciolato e fate rosolare a fiamma dolce

Inserite i pomodorini,le olive verdi ed il prezzemolo

Cuocete il sughetto per 15 minuti circa

A metà cottura salate

Cuocete le penne rigate,due minuti prima di terminare la cottura scolatele e fatele saltare nel sugo di tonno olive verdi e pomodorini

Lasciate insaporire le penne per qualche minuto nel sughetto veloce mescolando di tanto in tanto

Aggiungete a fine cottura altro prezzemolo e mescolate bene

Servite subito,ancora calde,le penne veloci con tonno e olive verdi e pomodorini in piatti individuali e buon appetito a tutti

 

Alla prossima ricetta ciao ciaoo!!

Vi ricordo la mia pagina di FB,vi aspetto QUI passate a trovarmi,per qualsiasi dubbio non esitate a contattarmi,vi risponderò in breve tempo.Vi aspetto mi raccomando non mancate!!

Precedente Ossobuchi con patate e funghi Successivo Pasta con scamorza al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.