Funghi arrostiti pleurotus o orecchioni

Funghi arrostiti pleurotus o orecchioni un contorno squisito,si preparano in anticipo e si conservano coperti anche per una settimana ,anzi sono ancora più buoni!

Oggi una ricetta semplicissima!Questi sono i miei funghi preferiti!Li hai mai fatti arrostiti?Sono ottimi!Conditi anche con una spuzzata di limone sono una bontà..sembra di mangiare una fettina di carne!Da noi si chiamano anche orecchioni per la loro forma..hihiihhihi..seguite la mia ricetta

Funghi arrostiti

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 400 g Funghi orecchioni o ostrica (Pleurotus)
  • 2 spicchi Aglio
  • 2 Peperoncini
  • q.b. Origano
  • q.b. Aceto (circa 100 ml)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva (circa 120 ml)
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Pulisci i funghi togliendo il gambo.

    Scegli solo i funghi più grandi

    Fai riscaldare la padella

  2. Arrostisci i funghi per qualche minuto da entrambi i lati

    Intanto prepara la vinaigrette mettendo  in una ciotola l’olio,l’aceto,origano sale e peperoncino

  3. Emulsiona con cura,magari con una frusta

    Metti i funghi in un contenitore a chiusura ermetica e condiscili

     

     

  4. Conservali in frigo  per qualche ora prima di servire i funghi arrostiti

    Possono essere conservati anche  per 2 giorni l’importante è che siano coperti di olio

    Come ho detto prima sono ottimi anche solo con una spuzzata di limone e un pò di sale..senza olio!Sensazionali!

 
Precedente Lasagne svuota frigo Successivo Zuppa funghi e fagioli

Lascia un commento

*