Crea sito

Astice alla catalana

L’astice alla catalana..devo dire la verità non le faccio quasi mai queste ricette ma avendo due astici nel congelatore che chiedevano pietà l’ho preparata…per la Vigilia è l’ideale..la ricetta che vi propongo è di Giallo Zafferano..

Venite in cucina con me vediamo cosa vi occorre per realizzare questa ricetta natalizia

 Astice alla catalana

Ingredienti per 2 persone:

600gr di astice (2)

200gr pomodorini

1 cipolla rossa(ho usato la bianca)

1 cucchiaio di aceto

1/2 limone

olio evo

sale

pepe

procedimento:

tagliate la cipolla a rondelle e mettetela in  un recipiente con acqua e aceto per 20 minuti..

Mettete l’acqua in una pentola e portatela ad  ebollizione calate gli astici e farli cuocere per 12 minuti non di più..lasciarli raffreddare..

Tagliate l’astice si taglia la corazza sull’addome..preparare la salsina..schiacciare le chele per recuperare la polpa metterla in un recipiente con limone sale e pepe.tagliare i pomodorini condirli con olio e sale e posizionarli come letto su un piatto poi la cipolla e infine l’astice anch’esso tagliato

Prima di servire guarnitela con la salsina al limone vedrete che bontà..

 

 

 

[banner type=”text” align=”aligncenter” border=”FCFCFC” corners=”rc:0″]

Buona giornata a tutti voi che passate nel mio blog un abbraccio

40 Risposte a “Astice alla catalana”

  1. Aaaaaaaaah, ma qui andiamo proprio sul raffinato!!!! Il piatto delle Feste!!!!!!
    Felicissima giornata tesoruccio!!!!!!!
    Un bacio!!!

  2. Buongiorno Tina!!!
    Buono quest’astice!!! Io vado matta per i crostacei..ma l’astice lo mangio poco..solo quando vado al ristorante!!!
    Comunque buonissimo e sì proprio ideale per la Vigilia!
    Non c’è bisogno di votare..c’è l’estrazione con random…quindi incrocio le dita! Anche se la fortuna non sa neanche dove sto di casa! -_-‘
    Un bacione!!! Ciao!

  3. questo è un piatto che adoro!!!!!!mi ricordo una vigilia di Natale in cui nè abbiamo fatto una scorpacciata……….che bontà tesoro.buona giornata un baci8

  4. miiii, che buono Tina devi sapere che io adoro l’astice, ma un po’ per prezzo allucinante e un po perche non butterei mai nell’acqua una creatura ancora viva, di solito obbligo la mia vicina di casa a cucinarlo e poi io passo a svuotare i piatti. Inutile dire che la mia vicina io l’adoro : D

  5. l’anno scorso per capodanno ho fatto le astici ripiene con purè di sedano rapa … non ripeteroò perchè sono stata tutto il giorno in cucina e per la verità un pochino di riposo ci vuole in un giorno di festa.. ottimo piatto 🙂

  6. tinaaaaaaaaaaaaaaaaa, come sei chic, oggi!!!! ti prepari per i grandi spadellamentti natalizi???
    ciao tesoro, non ho ancora moderato i miei commenti e sono qui a curiosare nei tuoi….

  7. mai fatta così! mi piace, bella ricetta! io in genere la faccio con il sugo per la pasta così è moooolto più saporita! bravissima!

  8. oh mamma sarà meglio che non faccio vedere al mio ragazzo se no mi costringe a farlo!!!1 accidenti a teeeeeeee hihihihihih poi ti ritrovi con un altro spasimante! ahahahha bacion

  9. tinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, grazie di essere venuta a trovarmi!!! potevi portarmi un antibiotico, però!!!! se non schiatto ci vediamo alla prossima ricetta.
    ti abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.