Ricett@rio

Strozzapreti al pesto ed acciughe

Gli strozzapreti al pesto ed acciughe, una variante del classico pesto, che acquisisce più carattere grazie al sapore intenso dell’acciuga sotto sale.

Di seguito la ricetta che può essere arricchita con l’aggiunta, a fine cottura, da una sottile julienne di scorza di limone, con cui rinfrescare e smorzare il  salato delle acciughe.

Ingredienti 4 persone

Strozzapreti freschi 300 g

Acciughe sotto sale 2

Aglio 1/2 spicchio

Basilico 25 foglie (grandi)

Pinoli 35 g

Parmigiano Reggiano 40 g

Olio di oliva extravergine q.b.

Sale q.b.

Anzitutto occorre dissalare bene le acciughe sciacquandole sotto l’acqua corrente; asciugarle quindi con carta da cucina, diliscarle e schiacciarle con un cucchiaio di legno e scioglierle grossolanamente in un pentolino con due cucchiai di olio oliva a fuoco dolce.

Frullare le foglie di basilico (tenerne alcune da parte),l’aglio sbucciato, una parte dei pinoli, tre cucchiai di olio; incorporare il parmigiano grattugiato al composto.

Sminuzzare grossolanamente la parte restante dei pinoli e tostarli in un pentolino.

Cuocere in abbondante acqua salata gli strozzapreti, scolarli trasferirli in una terrina, condirli con il pesto ed aggiungere in ultimo i pinoli tostati.

Servire gli strozzapreti al pesto ed acciughe aggiungendo in ciascun piatto alcune foglie di basilico intere tenute da parte precedentemente.

Potete seguirci alla pagina fb Ricettario e, se la ricetta degli strozzapreti al pesto ed acciughe vi è piaciuta, potete iscrivervi lasciandoci il vostro like.

Grazie!

Grazie per la lettura.