Ricett@rio

Pizzoccheri

I pizzoccheri sono un tipo di pasta fatta con il grano saraceno ed altre farine; sono un prodotto tipico della Valtellina. Come ogni pasta si possono gustare con qualunque condimento, ma la preparazione più classica è a base di verza, formaggio e burro fuso.

Dopo averli cotti ed averli uniti al condimento si ripassano in forno….ecco tutti i passaggi.

Ingredienti 4 persone

Pizzoccheri 400 g

Cavolo verza (foglie) 300 g

Patate 250 g

Burro 80 g

Formaggio Casera 250 g

Aglio 2 spicchi

Salvia 4 foglie

Sale q.b.

Lavare accuratamente le foglie di verza, quindi tagliarle a listarelle e versarle in abbondante acqua salata. Cuocerle per circa 25 minuti, quindi aggiungere le patate dopo averle sbucciate e tagliate a pezzetti.

Cuocere il tutto per ancora 15 minuti.

Aggiungere dunque alle verdure i pizzoccheri e proseguire la cottura per ancora 15 minuti mescolando affinchè la pasta non si incolli.

In un pentolino fondere il burro, quindi aggiungere l’aglio pelato e tagliato a pezzi grossolani e le foglie di salvia; lasciarle soffriggere dolcemente e spegnere il fuoco sotto al pentolino.

Prendere ora una teglia da forno e porre un primo strato di pizzoccheri, patate e verze raccogliendole dalla pentola con una schiumarola; cospargere il tutto con una parte del casera, grattugiandolo oppure tagliandolo a pezzettini, coprire con l’altro strato di pizzoccheri.

Versare dunque il burro fuso trattenendo l’aglio e la salvia con l’aiuto di un colino su tutta la superficie dei pizzoccheri, aggiungere il rimanente formaggio e passare in forno a 150° per 15 minuti.

I pizzoccheri sono ora pronti per essere gustati…..buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta per rimanere sempre aggiornati su ogni pubblicazione lasciate like alla pagina Facebook, seguiteci sui social ed attivate le notifiche push.