Ricett@rio

Come si prepara la pasta fresca all’uovo

come sifa la pasta fresca all'uovo

Come si prepara la pasta fresca all’uovo?  Arte di antica tradizione le massaie una volta erano solite prepararla quasi quotidianamente…..

Sfatiamo un mito, con un po’ di pratica e di pazienza tutti possiamo realizzare ottime tagliatelle e fettuccine ed anche, con un pizzico di esperienza in più, ravioli e tortelli!

Ecco dunque come si prepara la pasta fresca all’uovo e la sfoglia.

Cominciamo con le dosi….la proporzione è 1 uovo per ogni 100 g di farina. Occorre poi una spianatoia sulla quale impastare, il mattarello oppure la macchina per tirare la sfoglia e nulla più….

Supponiamo di dover preparare le tagliatelle per 6 persone….sulla spianatoia verseremo dunque 600 g di farina a fontana, cioè a monte con un buco nel mezzo, e romperemo 6 uova all’interno della fontana, incorporandole gradualmente alla farina (aiutatevi con una forchetta) che andremo ad aggiungere facendola cadere dai bordi della fontana stessa.

Quando le uova e la farina sono mescolate del tutto è necessario cominciare ad impastare il tutto con entrambe le mani appiattendolo e ripiegandolo su se stesso fino a quando la pasta non diventa liscia ed elastica.

A questo punto la pasta va lasciata “riposare”  coperta con un canovaccio così risulterà più elastica e più facile da tirare per la sfoglia.

Per tirare la sfoglia tagliare dalla pasta una palla grande circa quanto un’arancia e con l’aiuto del mattarello stenderla ed assottigliarla spolverando precedentemente la spianatoia con della farina.

I tempi di lavorazione si accorceranno sensibilmente se questa operazione sarà fatta con la macchina per la pasta: basterà infatti far passare i pezzi della pasta tra i rulli e mano a mano ripiegarla e ripassarla diminuendo la distanza degli stessi per ottenere una sfoglia impeccabile.

Realizzare le tagliatelle, le fettuccine od i tagliolini quindi, è solo la parte finale del lavoro; se deciderete di fare ad esempio le tagliatelle a mano dovrete semplicemente arrotolare la sfoglia e con un coltello molto tagliente tagliare il rotolo in parti di circa 1 cm, srotolarle e metterle da parte per la cottura. Se invece disponete della macchina per la pasta ripassate nei rulli con la scanalatura adeguata la sfoglia ed otterrete le tagliatelle.

La pasta fresca tende ad attaccarsi, ricordatevi pertanto di cospargerla di farina!!!

Se questa pagina vi è stata utile per imparare qualcosa in più su come si fa la pasta fresca all’uovo, potete restare aggiornati su ogni pubblicazione  iscrivendovi alla pagina facebook Ricettario e lasciare i vostro like. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.