Ricett@rio

Come si fa……?

Come si fa a preparare la pasta all’uovo? Come si fa la maionese? Come riciclo gli avanzi di ieri?

Tanti dubbi e domande che poco alla volta chiariremo con questa pagina…..

Oggi un’idea su come riciclare gli avanzi di un polpettone al sugo e preparare dei cannelloni; occorrono (oltre al polpettone ovviamente!) della farina, del burro e del latte per la besciamella,del formaggio da grattugiare, pasta sfoglia, acqua sale e olio.

Anzitutto mettiamo a bollire dell’acqua salata per le sfoglie di pasta, poi schiacciamo con la forchetta in un piatto gli avanzi del polpettone.

Prepariamo la besciamella sciogliendo il burro in un pentolino ed aggiungendo la farina ed il latte.Saliamo ed aggiungiamo della noce moscata.

Quando l’acqua bolle versarvi due cucchiai di olio per non fare attaccare tra loro e sfoglie e metterle a cuocere. Scolarle e stenderle su dei canovacci bagnati e strizzati.

I cannelloni sono pronti per essere “costruti”;poniamo sull’estremità di una sfoglia il polpettone schiacciato (circa un cucchiaio)ed arrotoliamo la sfoglia su se stessa.posandoli mano a mano che si fanno in un piatto od in una pirofila.

Terminiamo condendoli con una cucchiaiata di sugo di pomodoro(avanzato anch’esso del polpettone)sopra ciascun cannellone ed una di besciamella.Prima di infornare grattugiamo generosamente il formaggio sulla superficie…..

N.B. Non indico le quantità perchè in questo caso bisogna andare un po’ a spanne…..solo voi sapete quanto polpettone avete avanzato!