Semifreddo Kinder

Un dolce al quale è impossibile resistere, soprattutto in estate, è questo semifreddo Kinder! Semplicissimo, con pochissimi ingredienti, creeremo un fine pasto che piacerà a grandi e piccini. Partendo dalla crema: panna e latte condensato, ingloberemo delle barrette Kinder nell’impasto e riempiremo uno stampo per plumcake!

L’effetto wow di quando lo estrarremo sarà evidente!
Il semifreddo Kinder si conserva in freezer per 2-3 giorni!

Per non perderti nessuna ricetta seguimi sui social:
INSTAGRAM: ricettedimaria
FACEBOOK: Le ricette di Maria
PINTEREST: Ricette di Maria

semifreddo kinder
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpanna
  • 170 glatte condensato Nestlé
  • 2 cucchiaivaniglia
  • 20barrette Kinder (poi dipende dallo stampo)

Preparazione

  1. semifreddo kinder

    1. Montiamo la panna ben fredda (tenendo in parte 20g per la decorazione) e, appena inizia a rapprendersi, aggiungiamo il latte condensato. Amalgamiamo per qualche minuto, aggiungendo anche la vaniglia.

  2. 2. Foderiamo con la pellicola alimentare uno stampo per plumcake e versiamoci circa 2-3 cm di crema. Posizioniamo 6 barrette Kinder e un altro strato di panna, poi altre 6 barrette e infine la restante crema.

  3. 3. Livelliamo bene e posizioniamo in freezer per almeno 12 ore.

  4. semifreddo kinder

    4. Posizioniamolo su un piatto da portata e rimettiamolo in freezer. Concentriamoci sulla decorazione.

  5. 5. In un pentolino, sciogliamo 3 barrette con i 20g di panna accantonati precedentemente. Quando ancora caldo, versiamo sul semifreddo e decoriamo con i restanti cioccolatini. Mettiamo ancora in congelatore!

  6. semifreddo kinder

    6. Questo semifreddo non necessita di essere estratto dal freezer in anticipo, è quindi possibile gustarlo subito!

/ 5
Grazie per aver votato!