Crea sito

I benefici del cioccolato

Il 7 luglio di ogni anno si festeggia la Giornata Mondiale del Cioccolato, ma è davvero così importante da dedicargli una festa? Ebbene sì, sembra che il cioccolato sia una coccola a cui pochissimi riescono a resistere! La scienza ce lo ha spiegato: al suo interno troviamo il cacao, un alimento ricco di preziosi flavonoidi.

Andiamo ad approfondirne i benefici:

  1. Il cioccolato fa bene al cervello: è stato condotto un esperimento su un campione di persone monitorato per 30 anni. È stato scoperto che le persone che lo consumavano regolarmente ogni settimana, possedevano maggiore memoria visiva e migliori capacità verbali.
  2. Migliora la circolazione: il cioccolato fondente all’85% contiene polifenoli che aiutano a migliorare la circolazione del sangue.
  3. Aiuta a dimagrire: una notizia che giunge dagli Stati Uniti ci conferma che se consumato regolarmente e soprattutto se fondente, il cioccolato più aiutare a perdere peso, nonché a combattere il colesterolo e ad abbassare la pressione.
  4. Migliora la memoria: il cioccolato sembra venire in aiuto per migliorare la memoria quando tende ad affievolirsi, poiché rientra in un rimedio naturale protettivo di una zona del cervello. Inoltre i flavonoidi, possono rendere più intelligenti, nello specifico migliorano il flusso del sangue e la formazione di vasi sanguigni nel cervello.
  5. Rimedio per la tosse: contro ogni aspettativa, può ridurre i sintomi della tosse, questo è stato affermato dagli esperti della Hull Cough Clinic.
  6. Alleato del cuore: porta benefici all’apparato circolatorio grazie ai flavonoidi, potenti antiossidanti.
  7. Aiuto per l’ipertensione e mantiene la pelle giovane: uno studio sostenuto a livello italiano indica che il cioccolato possiede caratteristiche benefiche per l’ipertensione, sempre grazie al contenuto di flavonoidi. I flavonoidi sono antiossidanti che hanno la capacità di proteggere la pelle dai raggi UV.
  8. Contrasta l’insonnia: il cioccolato contiene magnesio, utile per influire positivamente sulla qualità del sonno. Anche in questo caso è utile preferire il fondente.
  9. Antistress naturale: è stato svolto un esperimento su un gruppo di volontari somministrando lo stesso quantitativo di cioccolato giornaliero per due settimane. Poi son state analizzate le urine, notando che i livelli di ormoni dello stress si erano ridotti!
  10. Ci fa sentire sazi: contiene molta fibra e di conseguenza lo rende un alimento che dà un forte senso di sazietà.

ATTENZIONE! Il contenuto di flavonoidi non è uguale nelle diverse tipologie di cioccolato! Normalmente tanto è maggiore la percentuale della tavoletta e tanto è superiore la presenza di flavonoidi.

ATTENZIONE! Una tavoletta da 100 g di cioccolato ha all’incirca 500 kcal! Sono le calorie il vero problema del cioccolato! I LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed Energia per la popolazione italiana) consigliano una porzione media di 30 g una tantum!

Buon cioccolato a tutti!