La torta di patate con salame e scamorza è una ricca ricetta che può essere servita come secondo piatto, piatto unico o a fette come antipasto. Di facile realizzazione, questa torta è formata da strati di composto di patate e formaggio, e da strati di salame e scamorza: un risultato gustoso, sfizioso e filante, col quale conquisterai tutti a tavola!

Torta di patate con salame e scamorza

Torta di patate con salame e scamorza

Ingredienti
stampo ø24 cm

1 kg patate bianche
100 g burro
100 g pecorino grattugiato
50 g parmigiano grattugiato
2 uova
1 tuorlo
un ciuffo di prezzemolo
sale e pepe
pangrattato

Per la farcitura:
200 g salame Napoli a fette
300 g scamorza affumicata

Sbucciare le patate e lessarle in una pentola con abbondante acqua. Una volta cotte, scolarle e schiacciarle con una forchetta, o con uno schiacciapatate.

In una capiente ciotola mescolare le patate lesse con le uova, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il pecorino, il parmigiano grattugiato e il prezzemolo tritato. Amalgamare gli ingredienti, salare e pepare.

Rivestire uno stampo rotondo con della carta forno e stendere un terzo dell’impasto, con l’aiuto di una forchetta distribuire uniformemente il composto di patate. Formare su di esso uno strato di scamorza affumicata tagliata a fettine sottili e uno strato di salame Napoli. Ricoprire con uno strato di patate, ripetere gli strati di scamorza e salame, e continuare fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminare con uno strato di patate e spolverare con il pangrattato.

Cuocere nel forno già caldo a 180° per 20 minuti, fino a doratura. Una volta cotto, farlo intiepidire e servire. Buon appetito!

Torta di patate con salame e scamorza

Per la sua realizzazione mi sono ispirata ad una ricetta vista alla Prova del Cuoco.

Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

4 Commenti su Torta di patate con salame e scamorza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.