Stick di mozzarella e pistacchi

Gli stick di mozzarella e pistacchi sono dei gustosi e filanti bastoncini di mozzarella dalla panatura ricca e croccante. Ideali da gustare come aperitivo, questi stick di mozzarella si realizzano molto facilmente. Per questa ricetta consiglio di usare il panetto di mozzarella per pizza (lo trovi nei supermercati) perché è molto più asciutta della classica mozzarella, e in cottura non perderà acqua. Ciò che caratterizza questi stick è la panatura: una volta passati nella farina e nell’uovo sbattuto, i bastoncini di mozzarella verranno passati nel pangrattato; poi ho unito pistacchi tritati, semi di sesamo e origano. In ultimo ho fritto gli stick nell’olio bollente e li ho serviti con la salsa di more fatta in casa. Un mix di gusto a cui non si può resistere!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2 persone

Ingredienti

  • 100 gMozzarella
  • 1Uovo
  • Sale
  • 50 gFarina
  • 100 gPangrattato
  • 30 gPistacchi
  • 1 cucchiaioSemi di sesamo
  • q.b.Origano
  • q.b.olio per friggere

Preparazione

  1. Prendere la mozzarella e tagliarla a fette di 1 cm di spessore; ogni fetta ridurla a bastoncini larghi 1 cm, la lunghezza verrà da sé.

  2. Adagiare i bastoncini di mozzarella su un vassoio e metterli in freezer 10 minuti.

  3. Tritare i pistacchi. In una ciotolina sbattere l’uovo con un pizzico di sale. Preparare un piatto dove versare la farina; mentre in un altro versare il pangrattato e unire i pistacchi, i semi di sesamo e l’origano, mescolare bene.

  4. Passare i bastoncini di mozzarella prima nella farina, poi immergerli nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Ripetere l’operazione due volte, così da ottenere una panatura più consistente che eviterà la fuoriuscita del ripieno durante la cottura.

  5. Friggere i bastoncini di mozzarella nell’olio bollente fino a doratura. Con l’aiuto di una schiumarola trasferirli su un foglio di carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso. Servirli accompagnati con della salsa a piacere.

  6. Se realizzi una mia ricetta condividi la foto utilizzando l’hashtag #ricettedilibellula.

  7. Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube! Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.