Polpette di mortadella con cuore filante

Le polpette di mortadella con cuore filante di mozzarella sono dei gustosi bocconcini fritti dal gusto irresistibile. Per queste polpette, facili e veloci da preparare, occorrono pochi e semplici ingredienti. Ho preparato un composto di mortadella e parmigiano con il quale ho realizzato le polpette, al cui interno ho messo un cubetto di mozzarella; poi ho impanato le polpette e le ho fritte nell’olio. Le polpette di mortadella, croccanti fuori e morbide dentro, faranno felice tutta la famiglia!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni10 polpette
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

250 g mortadella (Salumi Lorenzi)
50 g parmigiano grattugiato
30 g mozzarella
olio per friggere

Per la panatura

1 uovo
q.b. farina
100 g pangrattato
q.b. sale

Passaggi

Nella ciotola del frullatore versare la mortadella e il parmigiano. Frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Con le mani prelevare un po’ di impasto, schiacciarlo e adagiare un cubetto di mozzarella, poi richiudere formando una pallina grande come una noce.

Passare le polpette nella farina, poi nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale, e in ultimo nel pangrattato.

Friggere le polpette nell’olio bollente fino a quando risulteranno ben dorate. Scolarle e adagiarle su della carta assorbente.

Servire e buon appetito!

Se realizzi una mia ricetta condividi la foto utilizzando l’hashtag #ricettedilibellula.

Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette e sul mio profilo Instagram o TikTok. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

Se invece vuoi ricevere le ricette direttamente sul tuo telefono, iscriviti al canale Telegram.

Iscriviti al mio gruppo Facebook!

Link sponsorizzati inseriti nella pagina.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.