La pasta con cime di rapa e speck è un primo piatto ricco di sapore. Per chi non lo sapesse, e non mi stancherò mai di ripeterlo, adoro l’inverno; tra i vari motivi ci sono loro: le mitiche cime di rapa. Amo questa verdura, versatile e buonissima, con cui si possono realizzare tante ricette, dall’antipasto al secondo: se qualcuno conoscesse dei dolci a base di cime di rapa, me lo faccia sapere che li provo subito! Questa pasta con cime di rapa e speck non richiede molto tempo nella preparazione, ma soprattutto vi conquisterà per il suo inconfondibile sapore che vi farà gioire il palato!

Pasta con cime di rapa e speck

Pasta con cime di rapa e speck

Ingredienti
per due persone

180 g pasta
250 g cime di rapa
70 g speck a listarelle
1 peperoncino fresco
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
sale

Mondare e lavare le cime di rapa, tagliarle e cuocerle in abbondante acqua salata; una colta cotte, metterle a scolare in uno scolapasta. In una padella far dorare l’aglio con un filo di olio extravergine di oliva e il peperoncino tritato, poi unire lo speck tagliato a listarelle e farlo rosolare. In ultimo aggiungere le cime di rapa, lessate in precedenza, e saltarle in padella per farle insaporire con gli altri ingredienti.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e bollente; una volta cotta (preferibilmente al dente) scolarla, versarla nella padella con il condimento e far mantecare per qualche minuto. Servire con una spolverata di pecorino grattugiato e buon appetito!

Pasta con cime di rapa e speck

Sei ti piacciono le cime di rapa, sfoglia la raccolta Ricette con cime di rapa.

Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

2 Commenti su Pasta con cime di rapa e speck

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.