In occasione della Festa della Repubblica del 2 giugno ho realizzato un gustoso panino tricolore. I colori degli ingredienti utilizzati ricordano la bandiera dell’Italia: pomodorini, gorgonzola e rucola. Un tris di sapore e freschezza a cui ho aggiunto della scamorza per renderlo filante. Perfetto da realizzare per tutta l’estate, ideale per picnic o da portare in spiaggia. Ho realizzato le Stecche di Jim Lahey e poi farcite: un risultato davvero soddisfacente!

Panino tricolore
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 panini
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per i panini

  • 400 g farina 0 (oppure farina di mais o di crusca)
  • 350 g Acqua
  • 60 g Olio extravergine d’oliva
  • 3 g Sale
  • 3 g Zucchero
  • 3 g Lievito di birra fresco
  • 3 g Sale grosso
  • q.b. farina 0 (per la spianatoia)
  • q.b. semola rimacinata di grano duro

Per il ripieno

  • 12 Pomodorini
  • 1 mazzetto Rucola
  • 200 g Gorgonzola
  • 8 fette Scamorza (provola)
  • 1 rametto Origano
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. In una ciotola mescolare la farina con il sale. In una caraffa, stemperare il lievito con l’acqua e lo zucchero, quindi aggiungere un po’ alla volta l’acqua alla farina, amalgamando con una forchetta per circa 30 secondi, fino ad ottenere un composto molto umido e appiccicoso. Coprire con la pellicola e far riposare a temperatura ambiente in un luogo al riparo da correnti d’aria, dalle 12 alle 18 ore fino al raddoppio.

  2. Trascorso questo tempo, foderare una leccarda con carta da forno ed ungerla con l’olio. Trasferire l’impasto sulla spianatoia infarinata e dividerlo in quattro parti. Stirare delicatamente ciascuna porzione fino a ricoprire l’intera larghezza della leccarda, ottenendo così quattro stecche ed avendo cura di mantenere almeno 2,5 centimetri tra l’una e l’altra.

  3. Spennellare la superficie delle stecche con l’olio extravergine e distribuire il sale grosso rimanente. Cuocere in forno preriscaldato a 250° per circa 15-25 minuti, fino a doratura. Lasciare raffreddare 5 minuti sulla leccarda, quindi trasferirle su una griglia fino a raffreddamento completo.

  4. Lavare i pomodorini, tagliarli a rondelle, condirli con dell’origano e un pizzico di sale. Lavare e tritare la rucola e tagliare a fette il gorgonzola.

  5. Dopodiché, procedere alla composizione dei panini: tagliarli a metà e su un lato distribuire due fette di scamorza, adagiare i pomodorini, del gorgonzola e poi la rucola. Farcire in questo modo tutti i panini e richiuderli con l’altro lato. Rimettere i panini in forno a 200° per altri 5 minuti, per far sciogliere la scamorza. Buon appetito!

  6. Panino tricolore

    Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette direttamente sulla tua email, iscriviti (gratuitamente) alla Newsletter.

2 Commenti su Panino tricolore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.