Gli involtini di porro e riso con salsa agrodolce alle fragole sono dei gustosi bocconcini da servire come secondo piatto vegetariano, ma anche come antipasto. Le foglie di porro racchiudono al loro interno il riso cotto con piselli, carciofi ed erbe aromatiche; ho poi servito questi deliziosi involtini con una gustosa salsa di fragole e aceto balsamico.

Involtini di porro e riso con salsa agrodolce alle fragole
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Involtini

  • 1 porro
  • 200 g Riso
  • 2 Carciofi
  • 40 g piselli
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 rametto Timo
  • 1 cucchiaio Parmigiano reggiano
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale

Salsa agrodolce alle fragole

  • 100 g Fragole
  • 1 cucchiaio Aceto balsamico
  • 1 cucchiaio Zucchero di canna

Preparazione

  1. Lavare e mondare il porro, poi inciderlo e prendere le foglie più grandi e più verdi. Lessare le foglie di porro in acqua bollente per 5 minuti, dopodiché scolarle e trasferirle in una ciotola di acqua fredda.

  2. Aprire bene le foglie di porro e metterle su della carta assorbente per farle asciugare.

  3. Lavare e pulire i carciofi: privarli del gambo, tagliare le punte (circa 2 cm) ed eliminare le foglie esterne, quelle più dure. Dopodiché tagliarli a spicchi.

  4. In una pentola versare un filo di olio extravergine di oliva e del porro tritato. Mettere sul fuoco lento e far scaldare un paio di minuti. Poi unire i carciofi e i piselli, aggiungere il riso, il timo e il rosmarino. Ricoprire di acqua calda, salare e far cuocere seguendo i minuti riportati sulla confezione.

  5. Gli ultimi due minuti di cottura del riso unire il parmigiano grattugiato e mantecare il tutto mescolando con un cucchiaio. Togliere dal fuoco e far intiepidire.

  6. Prendere ciascuna foglia di porro lessa (se troppo grandi tagliarle a metà) e porvi un cucchiaio di riso; poi avvolgere la foglia su se stessa, formando così gli involtini.

  7. Disporre gli involtini in una pirofila leggermente unta, posizionando la giuntura verso il basso. Versare sulla superficie degli involtini un filo di olio extravergine di oliva, del timo e del rosmarino. Mettere nel forno caldo a 200° per 20 minuti, fino a doratura.

  8. Lavare e mondare le fragole e tagliarle a cubetti. In un pentolino versare le fragole con l’aceto balsamico e lo zucchero di canna. Cuocere a fuoco lento per 5 minuti, il tempo necessario per far sciogliere lo zucchero.

  9. Trasferire il composto in una ciotola e frullare fino ad ottenere una salsa liscia ed omogenea. Servire gli involtini di porro e riso con la salsa alle fragole e buon appetito!

  10. Involtini di porro e riso con salsa agrodolce alle fragole

    Per la loro realizzazione mi sono ispirata ad una ricetta vista sul magazine NaturaSì.

    Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.