Le ciambelle di patate salate sono dei finger food fritti (o cotti al forno) ripieni di prosciutto cotto e formaggio. Un impasto composto da semplici ingredienti, tra cui farina e patate, a cui ho unito del lievito di birra fresco, che ho poi fatto lievitare per due volte, ottenendo così delle soffici e gustose ciambelle. Un’idea sfiziosa per aperitivi e buffet, queste ciambelle di patate salate andranno a ruba!

Ciambelle di patate salate con prosciutto e formaggio

Ciambelle di patate salate con prosciutto e formaggio

Ingredienti

300 g farina
4 patate medie
2 cucchiai parmigiano grattugiato
8 g lievito di birra
1 uovo
30 g burro
sale a piacere

semola rimacinata di grano duro per la spianatoia

Per il ripieno:
1 mozzarella
2 fette di scamorza affumicata
origano
100 g prosciutto cotto a dadini

olio per friggere

Sbucciare le patate e lessarle in una pentola con abbondante acqua. Una volta cotte schiacciarle con una forchetta o con uno schiacciapatate.

In una capiente ciotola versare la farina e unire le patate, iniziando ad amalgamare. Sciogliere a bagnomaria il burro e sbriciolarvi il lievito di birra. Unire il composto di burro e lievito alla farina, aggiungere l’uovo e continuare ad impastare. In ultimo unire due cucchiai abbondanti di parmigiano e salare a piacere. Amalgamare fino ad ottenere un panetto compatto ed omogeneo. Lasciarlo nella ciotola, coprire con un panno e fare riposare fino al raddoppio del volume, circa un’ora e mezza.

Nel frattempo tagliare la mozzarella a dadini e metterla a scolare in uno scolapasta. Ridurre la scamorza anch’essa a dadini.

Riprendere l’impasto e lavorarlo sulla spianatoia con abbondante semola, se l’impasto dovesse risultare appiccicoso nessun allarmismo, con la semola si risolverà il problema. Stendere l’impasto con il mattarello e ricavare dei rettangoli molto lunghi e stretti, spessi mezzo centimetro. Farcire il centro di ciascun rettangolo con mozzarella, prosciutto, scamorza e una spolverata di origano.

Ciambelle di patate salate
Come realizzare le ciambelle di patate salate

Arrotolare ciascun rettangolo su sè stesso, ottenendo dei rotolini (foto 1). Portare l’estremità sinistra di ciascun rotolino verso l’interno (foto 2), tagliare ad una lunghezza di 10 centimetri e chiudere congiungendo le due estremità, ottenendo così le ciambelle. Far riposare le ciambelle per mezz’ora.

Friggere le ciambelle nell’olio bollente fino a doratura, una volta cotte metterle a scolare su della carta assorbente. Oppure cuocere in forno a 200° con un filo di olio di oliva, fino a doratura. Servire calde e buon appetito!

Ciambelle di patate salate con prosciutto e formaggio

Per la loro realizzazione mi sono ispirata ad una ricetta di Anna Moroni.

Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.