I cestini di uova sode sono degli originali e scenografici antipasti da servire a tavola per le occasioni speciali (come ad esempio Pasqua o Pasquetta). Questi cestini sono facili da realizzare e sono ripieni di un composto simile all’insalata russa: uova sode, maionese, pomodorini e piselli. Ho guarnito i bordi dei cestini con del prezzemolo tritato, mentre il manico l’ho realizzato con dei fili di erba cipollina (potrai utilizzare anche il gambo del prezzemolo). Con questi cestini di uova sode stupirai e delizierai tutti a tavola!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 cestini
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 2 Pomodorini
  • 120 g piselli (già cotti)
  • 2 cucchiai Maionese
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 4 fili Erba cipollina

Preparazione

  1. Per prima cosa cuocere le uova sode. Mettere le uova in un pentolino e ricoprire con l’acqua, una volta raggiunto il bollore, far cuocere per circa dieci minuti. Una volta pronte, scolarle e passarle sotto l’acqua fredda, e farle raffreddare.

  2. Sgusciare tutte le uova e, con l’aiuto di un coltello, tagliare la parte superiore delle uova (mettendole da parte). Ritagliare anche la parte inferiore, così da appiattire la base.

  3. Con l’aiuto di un coltello rimuovere delicatamente i tuorli dalle uova e metterli all’interno di una ciotola. Tagliare a dadini le parti precedentemente rimosse dalle uova e messe da parte; e versarle nella ciotola insieme ai tuorli rimossi. Con il dorso di un cucchiaio schiacciare i tuorli.

     

  4. Tagliare a dadini i pomodorini e versarli nella ciotola con i tuorli. Poi unire i piselli e la maionese, salare e con un cucchiaio amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

  5. Riempire i cestini di uova con il composto di maionese e verdure creato precedentemente. Tritare il prezzemolo e adagiarlo intorno al bordo dei cestini di uova. Creare i manici dei cestini con i fili di erba cipollina. Mettere in frigo i cestini di uova sode, coperti con dell’alluminio e servire all’occorrenza. Buon appetito!

  6. Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette direttamente sulla tua email, iscriviti (gratuitamente) alla Newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.