I cannoli di frolla con ricotta sono dei dolcetti dal sapore irresistibile e belli da vedere. Per questa ricetta ho utilizzato una base di pasta frolla già pronta, ma potrai realizzarla in casa (qui la ricetta). Ho farcito i cannoli con la ricotta, e poi li ho guarniti con del cioccolato e granella di nocciole. Questi cannoli sono facili da realizzare e buonissimi: ti assicuro che andranno ruba e ti chiederanno il bis!

Sponsorizzato da Stuffer

Cannoli di frolla con ricotta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10

Ingredienti

  • 1 rotolopasta frolla Stuffer
  • 100 gRicotta
  • 30 gZucchero a velo
  • 50 gCioccolato fondente
  • q.b.Granella di nocciole

Preparazione

  1. Stendere la pasta sfoglia e con un tagliabiscotti rotondo (diametro 5 centimetri) ricavare dieci dischi.

  2. Prendere i cannelli per cannoli e arrotolarvi, con delicatezza, ciascun disco sigillando le estremità.

  3. Appoggiare i cannoli su una teglia rivestita di carta forno e cuocerli nel forno già caldo a 180° per 15/20 minuti, fino a doratura. Una volta cotti, sfornarli e farli raffreddare.

  4. In una ciotola versare la ricotta e unire lo zucchero a velo. Mescolare per amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso. Trasferire la ricotta in una sac à poche.

  5. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Dopodiché glassare l’interno e i bordi dei cannoli.

  6. Intingere i bordi dei cannoli glassati nella granella di nocciole.

  7. Quando il cioccolato sarà rappreso, farcire i cannoli con la ricotta. Enjoy!

  8. Se realizzi una mia ricetta condividi la foto utilizzando l’hashtag #ricettedilibellula.

  9. Cannoli di frolla con ricotta

    Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette e sul mio profilo Instagram. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

  10. Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.