Crea sito

Calamari ripieni

I calamari ripieni sono un classico della cucina italiana ed ognuno ha la sua personale ricetta. Si puo’ variare sia con il ripieno sia nel metodo di cottura, al forno, in bianco o con il pomodoro. La ricetta che vi propongo oggi è molto pratica e gustosa, un secondo piatto che verrà apprezzato da tutti. Di solito mi piace proporlo con del riso in bianco che ben si lega al sughetto che viene realizzato nella cottura con i calamari, così da portare in tavola un piatto unico.

Calamari ripieni

Calamari ripieni

Ingredienti
per 4 persone

500 gr calamari
2 uova
100 gr pane grattugiato
un mazzetto di prezzemolo
1 cucchiaio di olio di oliva
sale

Per la salsa al pomodoro:
250 gr passata di pomodoro
aglio
olio di oliva
sale

Pulire i calamari conservando le tasche e i tentacoli dai quali bisognerà rimuovere il “dente”, tagliarli finemente con un coltello e farli bollire in acqua per un quarto d’ora. Una volta che i tentacoli saranno cotti, metterli in una ciotola e farli intiepidire, poi unirvi le uova, il prezzemolo tritato, sale, pan grattato e un cucchiaio di olio di oliva per far amalgamare il tutto, cercando di ottenere un composto omogeneo.

Riempire le tasche dei calamari con il composto e chiudere le estremità con uno stuzzicadenti. In una padella far dorare l’aglio con dell’olio di oliva, poi aggiungere la passata di pomodoro, salare e unire i calamari. Far cuocere per una mezz’oretta, facendo attenzione a non farli diventare gommosi e a non farli accorciare. Servire con del riso che verrà cotto nel frattempo.

Calamari ripieni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.