I biscotti con gocce di cioccolato con esubero di lievito madre sono una gustosa idea per la colazione, nonché un modo diverso per utilizzare l’esubero, ossia il lievito madre non rinfrescato. Questi biscotti sono facili da realizzare e devono riposare solo un’ora prima della cottura; inoltre sono ricchi e buonissimi: all’impasto ho aggiunto gocce di cioccolato, fiocchi di mais, pistacchi e nocciole tritati. Ho realizzato questi biscotti dopo aver visto la ricetta su La Mora Romagnola.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    20 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 210 g Farina
  • 45 g esubero di lievito madre
  • 60 g Zucchero semolato
  • 60 g Zucchero di canna
  • 1 Uovo
  • 55 ml Olio di semi di girasole
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Bicarbonato
  • 25 g pistacchi tritati
  • 25 g nocciole tritate
  • 100 g Gocce di cioccolato
  • 5 cucchiai fiocchi di mais

Preparazione

  1. In una ciotola montare l’uovo con lo zucchero semolato e lo zucchero di canna. Poi aggiungere la farina e l’olio di semi. Unire l’esubero di lievito madre, incorporarlo bene e infine aggiungere il sale e il bicarbonato, le gocce di cioccolato, i pistacchi e le nocciole, e i fiocchi di mais. Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Con le mani prelevare del composto e formare delle palline ( delle grandezza che preferisci in base a quanto vuoi grandi i biscotti), appiattirle leggermente, adagiarle sulla placca rivestita da carta forno e far riposare in frigo per un’ora.

    Trascorsa un’ora cuocere i biscotti nel forno già caldo a 180° per 15-20 minuti, fino a doratura. Una volta pronti, sfornarli e farli raffreddare. Buon appetito!

  2. Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette direttamente sulla tua email, iscriviti (gratuitamente) alla Newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.