Il baccalà gratinato al forno è uno sfizioso secondo piatto che si realizza molto semplicemente. Il baccalà viene tagliato a pezzi grandi e cotto al forno con una panatura di olio, timo, rosmarino, aglio, capperi, olive, acciughe, broccoli e ovviamente pangrattato. Il risultato sarà un piatto ricco e profumato di cui non resterà nemmeno una briciola!

Baccalà gratinato al forno
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 350 g Baccalà dissalato
  • 100 g Pangrattato
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 rametto Timo
  • 1 cucchiaio Capperi
  • 1 cucchiaio Olive nere
  • 2 filetti Acciughe (alici)
  • 20 g Broccoli
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Pulire il baccalà, con l’aiuto di una pinzetta, togliere le lische. Dopodiché tagliare il baccalà a fette grandi.

  2. Nella ciotola del mixer versare il pangrattato, uno spicchio di aglio tritato, i capperi, le olive e le acciughe. Iniziare a frullare e unire a filo l’olio extravergine di oliva. Poi aggiungere il timo, il rosmarino e i broccoli (lavati ma non cotti). Frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiustare di sale.

  3. Prendere una pirofila e distribuire sul fondo un filo di olio extravergine di oliva. Poi disporre i pezzi di baccalà. Ricoprire la superficie con la panure e distribuire un filo di olio extravergine di oliva. Cuocere nel forno già caldo a 200 °C per circa 20 minuti, o fino a doratura. Sfornare e servire. Buon appetito!

  4. Baccalà gratinato al forno

    Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.