Albero di Natale di brioche all’acqua

L’albero di Natale di brioche all’acqua è un gustoso lievitato perfetto per la colazione, o la merenda, del periodo natalizio. Per questo albero ho realizzato delle deliziose brioches all’acqua che ho poi predisposto in uno stampo a forma di albero; ma potrai realizzarlo anche senza stampo, adagiando le brioches sulla teglia e dando la forma di un albero. Per la farcitura, in questo caso ho seguito le tradizioni natalizie abruzzesi, riempiendo le brioches con confettura di uva e scaglie di mandorle. Una volta cotto potrai dare estro alla tua fantasia, facendoti aiutare anche dai tuoi piccoli e decorando l’albero con stelline e matite alimentari colorate. Con questo albero di Natale di brioche all’acqua porterai dolcezza e allegria in casa!

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 14 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 520 g farina 0
  • 12 g Lievito di birra fresco
  • 240 g Acqua
  • 120 g Miele
  • 60 ml Olio di semi di girasole
  • Scorza d'arancia
  • q.b. confettura di uva
  • q.b. Mandorle in scaglie

Per spennellare

  • 100 ml Acqua
  • 3 cucchiai Zucchero
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere

Per decorare

  • q.b. Zucchero a velo
  • Matite alimentari colorate
  • stelline colorate

Preparazione

  1. In una ciotola (o nella planetaria) versare la farina, sciogliere il lievito di birra nell’acqua a temperatura ambiente e unire il composto ottenuto alla farina. Unire il miele e la scorza grattugiata di un’arancia, e iniziare ad impastare.

  2. Dopodiché unire l’olio di semi, lavorare incorporando totalmente l’olio e fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido (non deve risultare appiccicoso, nel caso aggiungere ancora un po’ di farina). Coprire con la pellicola e un panno, lasciare lievitare in un luogo lontano dagli spifferi di aria per 2 ore, fino al raddoppio del volume.

  3. Una volta trascorsa la lievitazione, lavorare brevemente l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e formare 14 palline (circa 60 g l’una). Con le mani appiattire ogni pallina e farcire il centro con mezzo cucchiaio di confettura di uva e qualche scaglia di mandorla; poi richiudere la pallina cercando di darle una forma rotonda.

  4. Adagiare le palline all’interno dello stampo a forma di albero; oppure adagiarle su una teglia da forno rivestita da carta forno e dare la forma di albero. Coprire con un panno e far riposare nel forno spento con la luce accesa per un’ora, fino al raddoppio del volume.

  5. Stendere l’impasto rimasto, e con l’aiuto di uno stampino, ricavare delle stelline, anch’esse da coprire e far lievitare.

  6. Nel frattempo in un pentolino versare lo zucchero, la cannella e unire l’acqua, a fuoco dolce far sciogliere lo zucchero fino a che il liquido diventerà trasparente, togliere dal fuoco e far raffreddare.

  7. Trascorsa l’ultima lievitazione, spennellare la superficie delle brioches con lo sciroppo di acqua e zucchero. Poi adagiare le stelline tra una pallina e l’altra, e sulla punta, poi spennellarle con lo sciroppo.

  8. Mettere le scaglie di mandorle sull’albero e cuocere nel forno già caldo a 180° per i primi 15 minuti nel ripiano basso, poi 10 minuti nella parte centrale, fino a doratura. Una volta pronto l’albero, sfornare e far raffreddare.

  9. Spolverare l’albero di zucchero a velo. Con una matita alimentare fare dei puntini al centro di ogni stella, poi adagiarvi una stellina colorata. Decorare il bordo dell’albero con una matita bianca e con quelle colorate sulla superficie. Con una matita marrone creare una griglia sul gambo dell’albero.

  10. Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette direttamente sulla tua email, iscriviti (gratuitamente) alla Newsletter.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.