Crea sito

Polpette aromatiche con peperonata

Le polpette. Pochi piatti sono così eclettici (A. Abbondanza)

Ingredienti per 4 persone:

Per le polpette:

500 gr carne scelta macinata

1 uovo

aromi: rosmarino, timo, maggiorana o prezzemolo

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

1 piccolo panino ammorbidito nel latte

sale qb

pepe qb

pangrattato qb

2 cucchiai di olio EVO

Per la peperonata:

2 peperoni rossi

1 peperone verde

200 gr di passata di pomodoro

una manciata di capperi di Pantelleria

sale qb

1 scalogno tritato

3 cucchiai di olio EVO

Preparazione

Polpette:

Mettere la carne trita in una ciotola, aggiungere l’uovo, il sale, e il pepe.

Amalgamare con una forchetta gli ingredienti.

Mettere il pane in una scodella con del latte sufficiente ad ammorbidirlo.

Aggiungere il formaggio grattugiato e gli aromi essiccati e tritati al coltello.

Mischiare il tutto con una forchetta o con le mani dopo aver aggiunto il pane ammorbidito e sbriciolato.

Con questo composto formare delle polpette di media grandezza.

A questo punto, passare le polpette nel pangrattato, da entrambi il lati.

In una padella piuttosto larga, versare l’olio EVO fino a ricoprirne il fondo. Quando l’olio, sarà caldo mettere le polpette e lasciarle dorare su tutti i lati.

Toglierle con una schiumarola e metterle su dei fogli di carta da cucina.

Peperonata:

Lavare, asciugare e tagliare a listarelle i peperoni; eliminare i semini e i filamenti.

Tagliarli a pezzi e farli cuocere in una padella con dell’olio EVO per circa 40 minuti, girando di tanto in tanto con un cucchiaio.

In un padellino, far rosolare lo scalogno con un cucchiaio di olio EVO e un pizzico di sale.

Quando i peperoni risulteranno cotti aggiungere la passata di pomodoro, i capperi dissalati e lo scalogno.

Mescolare bene e servire con le polpette calde.

[contact-form-7 id=”1445″ title=”Modulo di contatto 1″]

Please follow and like us:

Pubblicato da Le ricette di Aledegi

Amante di dolci da cucinare e da mangiare fin da piccola, creo e elaboro ricette dolci ma non solo da mangiare....anche, e prima, con gli occhi

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
YouTube
Pinterest
Instagram