Crea sito

Migliaccio Napoletano

Migliaccio intero

Per voler mio dovranno levarsi la maschera, quelli che la portano ogni giorno dell’anno… E sarà il carnevale più divertente, veder la faccia vera di tanta gente. (Gianni Rodari)

Ingredienti per una tortiera da 24 cm di diametro:

500 ml di latte

125 gr di semola di grano duro

40 gr di burro

100 gr di zucchero di canna

3 uova

350 gr di ricotta vaccina

1 bustina di vanillina

40 gr di uvetta sultanina

1/2 bicchierino di Rum

1/2 bicchiere di acqua calda

1 cucchiaio di limoncello o liquore all’arancia (facoltativo)

1/2 bicchiere di succo d’arancia

1 pizzico di sale

zucchero a velo per decorazione

burro e farina per lo stampo

Mettere sul fuoco un pentolino con il latte, la bustina di vanillina e il burro: portarlo al punto di ebollizione, toglierlo da fuoco e versare, a pioggia, il semolino mescolando con una frusta a mano; rimetterlo sul fuoco e far cuocere per circa 5 minuti o, comunque, fino ad ottenere un composto simile ad un puré. Lasciar raffreddare bene.

In un bicchiere versare dell’acqua calda con del rum e mettere in ammollo l’uvetta sultanina per circa 20 minuti.

In un altro recipiente versare la ricotta vaccina, aggiungere lo zucchero di canna, il cucchiaio di limoncello o altro liquore agrumato e, infine, il succo di arancia, mescolando con un cucchiaio da minestra.

Dividere i tuorli dagli albumi; aggiungere i primi al composto di ricotta, uno alla volta,incorporandoli bene; montare gli albumi a neve con un pizzico di sale.

Strizzare l’uvetta sultanina per togliere l’eccesso di acqua e rum con carta da cucina; aggiungerla al composto. Unire i compostidi semolino e ricotta tra di loro e, per ultimi, gli albumi montati a neve ferma

Accendere il forno a 200°; imburrare e infarinare uno stampo a cerniera da

24 cm di diametro.

Migliaccio crudo

Versare il composto ottenuto nella tortiera e cuocere in forno già caldo a 200° per circa 50′ (fare la prova stecchino anche se l’interno dovrà rimanere bello umido)

Lasciar raffreddare per almeno un paio d’ore e spolverizzare con zucchero a velo vanigliato.

A piacere decorare con confettini di zucchero colorato

fetta di migliaccio

[contact-form-7 id=”1445″ title=”Modulo di contatto 1″]

Please follow and like us:

Pubblicato da Le ricette di Aledegi

Amante di dolci da cucinare e da mangiare fin da piccola, creo e elaboro ricette dolci ma non solo da mangiare....anche, e prima, con gli occhi

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
YouTube
Pinterest
Instagram