Crea sito

Gnudi al forno

Il pudore inventò il vestito per maggiormente godere la nudità (C. Dossi)

Ingredienti per 8 persone (circa 20 gnudi):

500 gr di spinaci surgelati o freschi

250 gr di ricotta vaccina

100 gr di grana padano grattugiato

1 uovo

Un pizzico di sale

Un cucchiaino di noce moscata

Un pizzico di pepe

70 gr di farina di riso

20 gr di burro

Salvia qb

Grana padano grattugiato per spolverizzare

Preparazione:

Lessare gli spinaci per una decina di minuti con un pizzico di sale. Lasciarli raffreddare scolando l’acqua rilasciata durante la cottura; sminuzzare gli spinaci e lasciarli riposare in modo che si asciughino bene.

Lasciar sgocciolare la ricotta per almeno un paio d’ore.

Riprendere gli spinaci sminuzzati e unire l’uovo, la farina, il grana grattugiato e la ricotta sgocciolata bene.

Amalgamare bene aggiungendo la noce moscata, un pizzico di sale e il pepe.

Con le mani infarinate, formare delle palline da circa 15 grammi e proseguire fino a terminare tutto l’impasto.

Mettere a bollire una pentola di acqua salata. Immergere, poco alla volta, le palline e aspettare che vengano a galla come si fa con gli gnocchi.

In una padellina antiaderente far sciogliere il burro e aggiungere la salvia.

Mettere gli gnudi cotti in un recipiente per la cottura in forno, irrorarli col burro fuso con la salvia e spolverizzare con grana padano grattugiato.

Infornare a forno caldo a 180 gradi per i circa 15 minuti.

Servire immediatamente ben caldi.

[contact-form-7 id=”1445″ title=”Modulo di contatto 1″]

Please follow and like us:

Pubblicato da Le ricette di Aledegi

Amante di dolci da cucinare e da mangiare fin da piccola, creo e elaboro ricette dolci ma non solo da mangiare....anche, e prima, con gli occhi

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
YouTube
Pinterest
Instagram