Crea sito

Frolla sablé con confettura di visciole

Ingredienti per una torta di 22 cm di diametro:

250 gr di farina di riso

50 gr di farina di mandorle

100 gr di zucchero di canna

160 gr di burro

2 tuorli

Una bustina di vanillina

280 gr di confettura di visciole

Preparazione:

Impastare le farine di riso e di mandorle con il burro freddo tagliato a pezzetti piccoli, fino a ottenere un composto sbriciolato.

Unire i tuorli, lo zucchero e la vanillina e proseguire ad impastare.

A questo punto si avrà una pasta frolla ben amalgamata.

Ricavare una palla di pasta e avvolgerla nella pellicola per alimenti.

Mettere in frigorifero per mezz’ora.

Trascorso il tempo per il riposo in frigorifero , estrarre la pasta sable e metterla su un foglio di carta da forno infarinato.

Accendere il forno a 185 gradi.

Stendere la pasta con un matterello, anch’esso infarinato, fino allo spessore di circa mezzo centimetro..

Imburrare e infarinare uno stampo da crostata con fondo mobile da 22 centimetri di diametro.

Coprire il fondo dello stampo con 3/4 della pasta.

Con la pasta restante ricavare dei biscottini a piacere con degli stampini per biscotti.

Io ho usato dei taglia biscotti a forma di piccoli fiori a cui ho fatto un forellino con uno stuzzicadenti in modo da ricreare tanti piccoli fiori.

Versare la confettura di visciole http://Agrimontana, in modo da coprire bene il fondo di pasta sable.

Posizionare i biscottini su tutta la superficie della crostata.

Far cuocere in forno caldo a 185 gradi per circa 30 minuti, finché la pasta ha un bel colore dorato.

Lasciar raffreddare il dolce ed estrarlo dallo stampo , facendo pressione sul fondo dello stampo.

Servire dopo qualche ora o meglio il giorno dopo così che i sapori siano ben amalgamati.

È una torta molto friabile che si conserva fino a 3 giorni in luogo fresco e asciutto.

Please follow and like us:

Pubblicato da Le ricette di Aledegi

Amante di dolci da cucinare e da mangiare fin da piccola, creo e elaboro ricette dolci ma non solo da mangiare....anche, e prima, con gli occhi

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

RSS
Follow by Email
YouTube
Pinterest
Instagram