Crea sito

Ciambella all’olio e succo d’arancia

Un po’ come i buchi delle ciambelle: che li si consideri spazi vuoti o entità a se stanti, si tratta di un problema squisitamente metafisico privo di qualsiasi influenza sul sapore della ciambella. (Haruki Murakami)

ciambella all'olio

Ingredienti per una ciambella da 22 cm di diametro:

250 gr di farina di riso

30 gr di farina di mandorle

3 uova intere

1 bustina di vanillina

1/2 bustina di lievito per dolci

100 gr di zucchero di canna

150 ml di succo d’arancia fresco

130 ml di olio di semi di girasole

1 pizzico di sale

Per la salsa di mandarancio:

150 ml di succo di mandarancio

100 ml di acqua

1 cucchiaio di zucchero di canna

Preaparazione:

Accendere il forno a 180°. Versare in una ciotola grande il succo d’arancia spremuto, l’olio, le uova, lo zucchero, la farina di riso e quella di mandorla, il sale, il lievit;  mescolare tutti gli ingredienti e amalgamarli con una frusta a mano. Continuare a mescolare fino ad ottenere un composto liscio con una consistenza a nastro.

Versare l’impasto in uno stampo a ciambella in silicone da 22 cm di diametro e far cuocere in forno preriscaldato a 180°, per 35 minuti; fare la prova stecchino prima di spegnere il forno. Quando si sarà formata una bella crosticina e lo stecchino uscirà pulito, spegnere il forno e lasciar raffreddare completamente.

Sfornare il dolce. Preparare il succo di mandarancio mettendo tutti gli ingredienti in un pentolino a fuoco basso in modo che si sciolga lo zucchero.

Fare dei buchini sulla superficie della ciambella con un lungo stuzzicadenti e versare, lentamente, lo sciroppo di mandarancia assicurandosi che venga assorbito e penetri all’interno del dolce.

Interno della ciambella

L’interno risulterà  morbido e umido, per nulla asciutto.

[contact-form-7 id=”1445″ title=”Modulo di contatto 1″]

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20

Pubblicato da ricettedifelicita

Amante di dolci da cucinare e da mangiare fin da piccola, creo e elaboro ricette dolci ma non solo da mangiare....anche, e prima, con gli occhi

RSS20
Follow by Email
Twitter20
YouTube20
Pinterest0
Instagram20