Crea sito

Biscotti doppi di Natale

doppi di NataleIngredienti per circa 16 biscotti doppi:

250 gr di farina di riso (io www.alcenero.com)

50 gr di amido di frumento

50 di di farina 00

175 gr burro (io www.ilviaggiatorgoloso.it)

1 tuorlo + 1 uovo intero  (io www.aiafood.com)

100 gr di zucchero di canna

un cucchiaino di Vaniglia in polvere (io www.rapunzel.it)

Confettura di albicocca senza pezzi di frutta (o altra confettura a piacere)

Penne colorate alimentari verdi/rosse

Zucchero a velo di canna

Preparazione:

Mettere nel mix le farine di riso e 00 con l’amido di frumento, il burro freddo di frigorifero, lo zucchero, il tuorlo e l’uovo intero e un cucchiaino di vaniglia in polvere; amalgamare il tutto fino ad ottenere una palla. Mettere in frigorifero avvolta nella pellicola per alimenti per mezz’oretta.

Accendere il forno a 185°. infaribare molto bene un tavolo da lavoro e stendere con un mattarello la pasta fino a raggiungere uno spessore di mezzo cm più o meno; infarinare gli stampini a stella grandi e piccoli e rotondi a fiorellino sempre grandi e piccoli; ritagliare i biscotti con le formine più grandi a piacere (ma le più belle e natalizie sono sicuramente le stelline); per  metà dei biscotti così tagliati fare la decorazione con il ritaglio in mezzo. Adagiare i biscotti su carta da forno su una leccarda e cuocere in forno caldo a 185° per circa 15′ (controllare il colore  semmai toglierli dal forno appena risultano ben dorati). Lasciar raffreddare; prendere i biscotti senza decoro e mettere un cucchiaino di confettura, appoggiare sopra i biscotti con il centro bucato (nel caso delle stelline sfalsare le puntine così viene meglio il decoro); andare avanti fino a terminare la pasta frolla; con i resti fare delle piccole stelline e decorare i bordi con il colorante alimentare verde/rosso.

Restano buoni e fragranti per qualche giorno

[contact-form-7 id=”1445″ title=”Modulo di contatto 1″]

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato da ricettedifelicita

Amante di dolci da cucinare e da mangiare fin da piccola, creo e elaboro ricette dolci ma non solo da mangiare....anche, e prima, con gli occhi