Crea sito

Polpette di carne: la ricetta più buona, semplice e veloce da fare

Le polpette di carne sono un piatto a base di carne macinata, mollica di pane, uova, formaggio, aglio e prezzemolo tritato. Possono essere cotte in vari modi in base alle proprie esigenze ed ai propri gusti, ciò non cambia il suo gusto inconfondibile che ha decretato il successo indiscusso di questa portata.
Questa è una ricetta tipica della cucina popolare, infatti per recuperare il pane vecchio si era ben pensato di utilizzare la crosta per grattugiarla ed ottenere il pangrattato mentre per la mollica, che rappresentava anche la parte più voluminosa, si riutilizzava ammorbidendola per diverse preparazioni tra cui appunto le polpette. Questo metodo rappresentava per molti la possibilità di preparare una grande specialità in modo molto economico, facile e veloce.

Polpette di carne dopo la cottura
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

RICETTA POLPETTE DI CARNE: INGREDIENTI PER CIRCA 20 POLPETTE

Mi raccontava mia nonna che in tempi di guerra la ricetta delle polpette di carne si preparava con più mollica di pane che carne macinata, ma nonostante quel periodo così triste anche dal punto di vista economico, dove davvero non si poteva comprare la carne per tutti e quindi si sceglieva soltanto di prendere un pochino di carne macinata, con la possibilità di poter preparare le polpette per tutta la famiglia. Tornando a questa preparazione, vi volevo anticipare che oggi vi spiegherò come preparare le polpette di carne con la ricetta più buona, facile e veloce da fare. Dopo averle preparate potete scegliere se metterle direttamente nel sugo, friggerle dopo averle passate nella farina oppure nel pangrattato, o cuocerle nel forno per avere una cottura più leggera.
  • 600 gcarne macinata
  • 200 gmollica di pane raffermo
  • 1 spicchioaglio
  • 2uova
  • 2 cucchiaiformaggio grattugiato
  • 1 cucchiaioprezzemolo tritato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

COME FARE LE POLPETTE DI CARNE: PROCEDIMENTO E PREPARAZIONE

  1. Togliere la crosta dal pane per ottenere solo la mollica. Pesare quella che ci serve e metterla in un recipiente. Bagnare con l’acqua e aspettare 10 minuti. Al posto dell’acqua potete utilizzare anche il latte per ottenere un gusto più saporito. Rigirate la mollica più volte per essere sicuri che sia ben inzuppata. Trascorso questo tempo strizzare la mollica e sistematela in una recipiente con la carne macinata. Dare una prima impastata, poi aggiungere le uova, il formaggio, il sale, il pepe, l’aglio tritato molto finemente ed il prezzemolo. Impastate il tutto per almeno 5 minuti in modo che l’impasto risulti omogeno ed uniforme. Questa fase della preparazione delle polpette di carne è estremamente fondamentale perché gli ingredienti si devono distribuire in maniera omogena.

  2. Adesso vi consiglio di prendere una piccola parte di impasto e cuocerla in padella per assicurarsi che la quantità di sale sia perfetta. Dopo essersi assicurati che l’impasto è perfetto, cominciamo a preparare le polpette. Prendete una ciotolina con dell’olio che servirà per non farci attaccare l’impasto alle mani. Quindi dividete l’impasto delle polpette in circa 20 pezzi. Sempre con le mani unte d’olio, modellare una polpetta per volta conferendogli una forma sferica. Sistemare man mano in un vassoio.

Come abbiamo detto all’inizio, potete cucinare le polpette di carne in vari modi: fritte, nel sugo o al forno. Ogni metodo di cottura prevede un procedimento diverso per preservare non solo il gusto ed il sapore delle polpette ma bensì che rimangano morbide e succulente all’interno. Infatti in ogni metodo di cottura ci sono degli accorgimenti da seguire e solo seguendo tali accorgimenti abbiamo la sicurezza di preparare e proporre ai commensali delle polpette davvero squisite. Di seguito vedremo nel dettaglio i vari metodi di cottura che possiamo utilizzare per questa preparazione. Vi raccomando di seguire passo passo tutti i vari step in base alla cottura che si vuole effettuare.

POLPETTE DI CARNE FRITTE

Le polpette possono essere fritte in padella o in friggitrice e comunque utilizzati degli accorgimenti fondamentali. Se utilizzate una friggitrice dovete inevitabilmente passare le polpette una ad una nella farina in modo che non si sfaldino durante la cottura. Allo stesso modo potete passarle prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato per impanarle per bene. Il tempo di cottura delle polpette di carne fritte è di circa 5 minuti alla temperatura di 175°C. Se invece volete friggerle in padella potete anche omettere di infarinale ma comunque devono essere fritte poco per volta. In questo caso sarebbe opportuno utilizzare poco olio e cambiarlo più volte.

POLPETTE DI CARNE AL SUGO

Preparate un buon sugo facendo appassire in un tegame la cipolla tritata, aggiungete qualche foglia di basilico ed un pizzico di sale. Appena il sugo raggiunge il bollore, unite le polpette, abbassate la fiamma e lasciate cuocere il tutto per 20-30 minuti a fiamma molto bassa. Quindi ricordate bene che le polpette non devono essere aggiunte quando il sugo è freddo ma soltanto quando il sugo è ben caldo in modo che si possa evitare la fuoriuscita dei succhi. In questo modo avrete un gustosissimo sugo arricchito dal sapore delle polpette le quali risultano ben succulente e morbide all’interno.

POLPETTE DI CARNE AL FORNO

Vediamo come cucinare le polpette di carne al forno in modo eccellete. Prendete una teglia da forno e foderatela con un foglio di carta antiaderente. Accendete il forno a 180°C e fatelo preriscaldare per bene. Ungetevi le mani con dell’olio extravergine, prendete una polpetta per volta, passatevela tra le mani e sistematela nella teglia. Dopo aver disposte tutte le polpette nella teglia infornatela nella parte centrale del forno. Il tempo di cottura delle polpette al forno è di circa 20 minuti.

CONSIGLI

Vi ricordo che la proporzione ideale tra carne macinata e mollica di pane è di 3:1 cioè per tre parti di carne va aggiunta una parte di mollica (peso della carne diviso 3 ed otteniamo la quantità giusta di mollica da aggiungere all’impasto). Quindi, il primo consiglio è quello di rispettare le proporzioni tra carne e mollica di pane, il secondo consiglio è quello di impastare bene il composto in modo da ottenere delle polpette perfette dove gli ingredienti sono ben distribuiti.

CONSERVAZIONE

Le polpette di carne dopo la cottura possono essere conservate per un paio di giorni. In ogni modo devono essere ben fredde prima di essere riposte nel frigorifero, disposte in una terrina e coperte con un foglio di pellicola per alimenti. Per riscaldarle possono essere messe in padella con un goccio d’acqua. In questo caso la fiamma del fornello deve essere molto bassa, la padella deve essere coperta con un coperchio in modo che il calore possa giungere fino al cento delle polpette di carne.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.