Crea sito

Trote al limone

Trote al limone, un secondo piatto leggero, economico e molto proteico. Mio zio Sandro e mio cugino Euro sono appassionati di pesca e spesso mi regalano le trote che piacciono molto anche alle mie figlie in quanto hanno un sapore molto delicato. Questa ricetta delle Trote al limone è tanto semplice quanto delicata, per cui non avrete particolari problemi di esecuzione se non fosse per la pulizia ed eviscerazione che anche io sinceramente mi faccio sempre fare o dal pescivendolo o in questo caso da mia zia Luana che è super esperta. Ma ora, basta con le chiacchiere, vi racconto come preparo le trote.

Monica

Non perdete anche i Filetti di dentice alla mediterranea!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 1 kg trote
  • 2 Limoni
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa dovrete pulire le trote, io ho eliminato sia la testa che la coda e le ho eviscerate (o meglio me lo ha fatto zia Luana). Quindi lavatele bene sotto il getto d’acqua, tamponatele e conditele con sale, olio extra vergine di oliva, prezzemolo tritato e il succo di 1 limone.

  2. Disponete le trote sulla leccarda rivestita di carta da forno e mettete le fette di limone tra un pesce e l’altro, condite con la salamoia che si è formata e infornate a 200°, a forno statico preriscaldato, per circa 25 minuti

  3. Infine sfornate, impiattate e servite le Trote al limone.

Note

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest   Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.