Crea sito

Torta NUA crema e pesche

Torta NUA crema e pesche, una torta morbidissima con la particolartà di avere la crema pasticcera nell’impasto. NUA, si dice,  sia l’ideatrice di questo dolce meraviglioso, ma di certezze non ce ne sono, fatto sta che è una torta davvero unica, da provare in mille versioni differenti.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per l'impasto

  • 170 g Farina
  • 70 g Fecola di patate
  • 150 g Zucchero
  • 60 ml Olio di semi
  • 10 g Lievito chimico in polvere
  • 1 pizzico Bicarbonato
  • 3 Uova
  • 1 pesca
  • 80 ml Latte

Per la crema pasticcera

  • 250 ml Latte
  • 65 g Zucchero
  • 25 g Farina
  • 1 uovo
  • 1 q.b. Scorza di limone

Per la decorazione

  • 1 pesca

Preparazione

  1. Per realizzare la  Torna NUA crema e pesche, dovrete per prima cosa, preparare la crema pasticcera con le dosi che ho scritto sopra, seguendo il procedimento come descritto QUI. Quando sarà pronta, fatela raffreddare completamente.

    Successivamente, mettete nella ciotola della planetaria le uova intere con lo zucchero,l’olio ed il latte ed azionate fino ad ottenere un composto liquido.

    A questo punto, unite le farine, nelle quali avrete stemperato il lievito ed il bicarbonato e mescolate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

    Lavate le pesche, asciugatele e una delle due riducetela a piccoli pezzettini che unirete al composto.

    Imburrate ed infarinate la base di uno stampo del diametro di 18 cm, mentre sui bordi passate il burro e mettete sulla circonferenza un foglio di carta da forno che sia almeno il doppio dell’alltezza dello stesso.

    Versate il composto e con l’aiuto di due cucchiai, formate delle buche , dove inserirete la crema pasticcera. Infine decorate con l’altra pesca fatta a fettine sottili e disposta a raggiera, quindi infornate 180°, a forno preriscakdato, per circa 35 minuti.

    Mi raccomando di fare sempre la prova dello stecchino, perché ogni forno è diverso.

    Infine, sfornate, lasciate raffreddare completamente e servite la Torna NUA crema e pesche.

     

Note

Consigli:

Per ottenere una torta più grande ad esempio per uno stampo da 26 cm, raddoppiate le dosi di questa ricetta.

Se volete un dolce più leggero, potete sostituire l’olio con 100 g di yogurt alla pesca.

La torta si conserva in frigo per 2/3 giorni.

In questa torta la presenza del icarbonato serve a farla divenire altissima, se non lo avete o non volete metterlo, la torta sarà un po’ pù bassa ma ugualmente soffice.

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!?

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Torta NUA crema e pesche”

  1. Ciao! Volevo far questa ricetta ma nom vedo scritto quando bisogna mettere la crema :(…

  2. Buongiorno Virginia, è scritto nella parte finale della ricetta. Comunque la crema va messa ben fredda, dopo aver versato l’impasto nello stampo. Ti puoi aiutare con due cucchiai, formi delle buchette e inerisci la crema. Poi inforni. Fammi sapere come ti viene. Puoi anche non mettere il bicarbonato se preferisci, la torta verrà meno alta ma ugualmente buona e soffice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.