Torta di compleanno

Io amo preparare la Torta di compleanno con le mie mani, e credo di non averne mai acquistata  una in vita mia! Anche se non sempre sono perfette, per me è un modo di dimostrare il mio affetto a chi la riceve, solitamente le mie figlie oppure amici e parenti a me cari. Sapete che preparare una torta di compleanno, richiede molto tempo e pazienza, e molto spesso mi ritrovo ad andare a letto a notte fonda per potermi dedicare alla realizzazione di un dolce, dato che di giorno, tra il lavoro, la casa, le figlie da seguire, è praticamente impossibile, ed è per questo che chi la riceve, riceve anche un pezzo del mio cuore. Solitamente preparo la classica torta di pan di spagna ricoperta di panna montata e la decoro a seconda della stagione o semplicemente con dei confettini colorati che piacciono tantissimo ai bambini più piccoli. Per Martina, un’amichetta di mia figlia Alessia, ho scelto, invece, una base più consistente, la sponge cake al cacao, dato che poi l’avrei dovuta ricoprire con la pasta di zucchero e il semplice pan di spagna non avrebbe retto il peso. Il risultato è stato una delicatissima torta floreale biaca e fucsia, come richiesto dalla festeggiata!

DSCN4662logo

 

Categoria: dolci/cake design

Tempo di preparazione: 3 ore

Tempo di cottura: 45/50 min.

Tempo di raffreddamento: 3 ore

Difficoltà: media

Costo: alto

 

Occorrente per una torta per 45 persone:

Per la base:

  • sponge cake al cacao
  • 600 g di crema di nocciole
  • 500 g di panna montata
  • bagna per torte q.b. (acqua e zucchero)
  • 1 stampo da 28 cm

Per la copertura:

  • 800 g di pasta di zucchero bianca
  • 150 g di pasta di zucchero fucsia
  • zucchero a velo o amido di mais q.b.
  • 1 mattarello per stendere la  pasta di zucchero
  • 1 foglio di carta da forno oppure un tappetino di silicone
  • 1 spatola livellante per pasta di zucchero
  • stampini floreali e farfalle di diverse misure
  • 1 taglierina per pasta di zucchero

Preparazione:

Per prima cosa, preparate la sponge cake come descritto nella ricetta e lasciatela raffreddare completamente, occorreranno circa 3 ore.

Dopodiché, rimuovete la calotta superiore e dividetela a metà, mettendo il disco inferiore sul vassoio da portata che utilizzerete. Mi raccomando, la superficie deve essere perfettamente liscia, altrimenti la copertura non sarà uniforme.

Bagnate il disco di sponge cake con una bagna formata da acqua e zucchero, poi spalmatelo, aiutandovi con una spatola lunga, con la crema di nocciole e poi con la panna montata che avrete nel frattempo preparato. (lasciatene pochissima da parte per spennellare la torta)

Ricoprite con l’altro disco, facendolo aderire bene e bagnate anch’esso con acqua e zucchero. Poi con una spatola, eliminate eventuali sbavature di panna e crema di nocciole e spalmateli bene per tutta la superficie della torta, insieme alla panna che avete tenuto da parte. (mi raccomando di non esagerare, dev’essere uno stato sottilissimo altrimenti la pasta di zucchero si inumidisce e crea antipatiche ed antiestetiche pieghe)

Ponete la torta in frigo e iniziate a preparare la copertura.

Quindi,  stendete un foglio di carta da forno (oppure un tappetino di silicone) e cospargetelo con lo zucchero a velo ( o amido di mais). Prendete la pasta di zucchero bianca e ammorbiditela con il calore delle mani fino a formare una palla omogenea (tenetene da parte circa 150 g). Ora stendetela fino ad uno spessore di circa 4 mm, in modo circolare ed uniforme, affinché riesca a ricoprire bene la superficie e i lati della torta. (Per essere sicuri di fare bene, utilizzate una fettuccia, e misurate il dolce da una estremità all’altra, partendo dalla base,  e regolatevi di conseguenza, stendendo la pasta 1 cm in più di quello che risulta dalla fettuccia)

Prelevate la torta dal frigo e adagiatevi il disco di pasta di zucchero, poi lisciate la parte superiore con la spatola livellante, aprite bene la pasta di zucchero alla base e tagliate con la taglierina l’eccesso, poi, iniziando da una parte, lisciate i bordi fino ad eliminare tutte le pieghe.

Ora prendete la restante pasta di zucchero e formate due filoncini della lunghezza adatta a contornare la torta. Uniteli alle estremità e iniziate ad arrotolarli ai lati in senso opposto fino a formare un cordoncino unico e ondulato. A questo punto adagiatelo alla base della torta per tutto il perimetro.

Ora prendete la pasta di zucchero fucsia e ammorbiditela con le mani, utilizzando sempre zucchero a velo o amido di mais. Stendetene una parte e ricavate dei fiori di diverse dimensioni, se vi piace potete farne qualcuno anche con la pasta di zucchero bianca, senza esagerare, altrimenti bianco su bianco non risalterebbero, oppure sovrapponeteli a quelli fucsia per dare un effetto di profondità. Ricavate anche qualche farfalla. Ora disponeteli sulla torta di compleanno a vostro piacimento e con la restante pasta di zucchero fucsia, scrivete il nome della bambina che sarà poi festeggiata, che andrete poi ad adagiare sulla parte anteriore della torta in modo che sia ben visibile.

Se avete paura che le decorazioni si stacchino, potete bagnarle leggermente con pochissima acqua (aiutatevi con un pennellino), prima di posizionarle, in questo modo si creerà un effetto collante.

Mettete in frigo la torta  di compleanno fino a pochi minuti di servirla.

Se siete curiosi di vedere i miei dolci auguri QUI ci sono le ultime torte che ho realizzato.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!! Clicca “Mi Piace” nella Fan box qui sotto e sarai sempre aggiornato:

 

Precedente Raccolta di torte salate Successivo Come togliere la sabbia dalle vongole

2 commenti su “Torta di compleanno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.