Crea sito

Arancini di riso prosciutto cotto e mozzarella

Arancini di riso prosciutto cotto e mozzarella

Gli Arancini di riso prosciutto cotto e mozzarella sono molto gettonati in casa mia. Infatti le mie figlie li adorano e ogni tanto le devo accontentare e lo faccio molto volentieri data loro semplicità. Si possono preparare sia al forno che fritti ma non vi nego che li preferisco in quest’ultimo modo. Solitamente vengono serviti come aperitivi e antipasti ma quando li preparo sostituiscono completamente il primo ed il secondo, basta accompagnarli ad un ottimo contorno o un’insalata fresca.

DSCN4316logo

 

Categoria: aperitivi e antipasti

Tempo di preparazione: 10 min.

Tempo di cottura: 10/12 min.

Difficoltà: facile

Costo: basso

 

 

Occorrente per circa 14 arancini (4 persone):

  • 200 g di riso
  • 200 g di mozzarella
  • 100 g di prosciutto cotto a cubetti
  • 4 uova
  • 3 cucchiai di formaggio grattugiato
  • sale q.b.
  • pane grattugiato q.b.
  • 600 ml circa  di olio di semi di arachidi (dipende dal tipo di pentola che usate)

Preparazione:

Prima di tutto lessate il riso in abbondante acqua salata, scolatelo e lasciatelo intiepidire.

A parte riducete la mozzarella a dadini ed anche il prosciutto cotto se non è già a cubetti.

Unite in una ciotola il riso il prosciutto cotto, la mozzarella, 1 uovo intero ed il formaggio grattugiato. Amalgamate il tutto e regolate di sale se necessario.

Con l’aiuto di un cucchiaio formate delle palline (4 o 5 cm di diametro) passandole nei palmi delle mani e pressando affinché si saranno compattati ed evitino di rompersi durante la cottura. Continuate così fino a terminare il composto disponendo le palline in un vassoio.

A parte sbattete le 3 uova rimaste e mettete del pane grattugiato in un piattino. Quindi passate gli arancini prima nell’uovo e poi nel pane grattugiato. Ripetete questa operazione ancora una volta per ottenere una panatura dorata e croccante.

A questo punto portate a temperatura l’olio per friggere  in una padella larga e dal bordo basso ( a meno che non abbiate la friggitrice) . Io non uso mai il termometro anche se so che per ottenere un’ottima frittura l’olio deve raggiungere i 180°. Mi regolo gettando all’interno un po’ di pane grattugiato e se torna immediatamente a galla contornato da tantissime bollicine l’olio è pronto per essere utilizzato.

Quindi adagiate con un mestolo piatto 5 o 6 arancini per volta, girateli solo dopo circa 2 o 3 minuti e comunque non prima che abbia formato una crosticina dorata. A cottura terminata, scolateli con un mestolo bucato e adagiateli in un piatto con della carta assorbente. Terminate tutte le palline e una volta completamente scolati e asciutti servite gli arancini di riso prosciutto cotto e mozzarella.

Consigli:

Innanzitutto per evitare che gli arancini di riso prosciutto cotto e mozzarella si raffreddino mentre terminate di cuocerli tutti vi consiglio di mettere il piatto nel forno a circa 100/120° e servirli tutti insieme.

Se non amate le fritture e volete una pietanza più salutare potete cuocerli al forno per circa 20 minuti a 200/220°.

Curiosità:

L’arancino di riso è un piatto di origine siciliane e differisce dal supplì che è preparato con il ragù di carne. Prende il nome dalla forma  e dal colore che ricorda appunto le arance.

 

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!! Clicca “Mi Piace” nella Fan box qui sotto e sarai sempre aggiornato:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.